1 settembre 2015

Faccia a Faccia con il... Fante




Nell’ambito nella rassegna
 “Estate oritana” 
e in occasione del Centenario dello scoppio
 della Prima Guerra Mondiale (1915-2015), 
la Biblioteca comunale “De Pace- Lombardi” 
con l’Assessorato alla Cultura e l’Assessorato al Turismo, 
in collaborazione con le Volontarie del Servizio Civile Nazionale
 (progetto “Oria si racconta”),


PRESENTA


ufficialmente l’opera bronzea
 “Il fante glorioso e vittorioso”.

 L’evento è previsto  per MERCOLEDI’ 2 settembre 2015,
 dalle ore 19.00 alle ore 20.30 presso la sala della
 “Biblioteca De Pace- Lombardi”.

La scultura, smontata per i lavori di rifacimento di piazza Lorch
 (Piazza San Domenico)
 e depositata temporaneamente presso la biblioteca comunale,
 potrà essere attentamente osservata durante la fase di stallo,
 prima del definitivo ricollocamento.

Durante la presentazione sarà, quindi,
 illustrata nei suoi aspetti storico-artistici,
 tecnico-formali e relativi allo stato conservativo con 
l’obiettivo di divulgarne  la conoscenza.
 “Il fante glorioso e vittorioso” 
è un’importante scultura monumentale, 
per qualità artistiche e per lo scultore che ne curò la realizzazione,
 Turillo Sindoni
da tutelare e difendere, 
da conoscere per valorizzarne appieno le potenzialità.

Durante la serata sarà previsto anche un  
reading che, unendo lettura e musica,
 proporrà la figura universale e simbolica 
del fante umanizzandola con una testimonianza storica,
 la lettera dal fronte dell’oritano
 Francesco Recchia,
 da cui si evincono la sofferenza e le speranze di un uomo in trincea.

Figura simbolica e storia di vita vera, 
attese e speranze reali e miti gloriosi 
si intrecciano nella ricorrenza dal centenario dello scoppio
 della Prima Guerra Mondiale.


Programma della serata:

·         Saluti istituzionali del Sindaco,
 dell’Assessore alla cultura e dell’Assessore al turismo

·         Introdotto da Erica Mingolla 
segue la presentazione da parte delle volontarie del SCN,
 progetto “Oria si racconta”,
 degli aspetti: Storico-artistici (Dott.ssa Chiara Romano),
 Tecnico-formale e conservativo (Dott.ssa Maria Rosa Borraccino),
 folkloristici e urbanistici (Dott.ssa Serena Musco),
 con proiezione in powerpoint.

·         Reading di lettura (Prof. Giuseppe Malva)
 con accompagnamento musicale acustico
 (Violino Anna Borraccino e clarinetto Gabriele Carrozzo)




Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-