14 luglio 2015

"Memorie di Shlomo" di Nadia Martina



 Esistono nel mondo tantissime
 tradizioni musicali ebraiche e
 Nadia Martina 
presenta con questo cd un repertorio scritto e
 adattato da compositori, lirici, cantanti, artisti 
e anonimi amatori che vivevano dispersi tra
 l'Europa e il vicino oriente.

 È una selezione di brani che ricorda un passato ormai cancellato
 e un universo artistico scomparso,
 con testi al tempo stesso satirici,
 politici e sentimentali. 
Le sue forme musicali riflettono le diverse fonti 
della musica popolare ebraica che ha le sue radici nel
 folclore e nella musica liturgica e 
sono influenzate dagli stili dei paesi in cui
 gli ebrei vissero per secoli.
Questo mondo ci è trasmesso da Nadia Martina,

 eccezionale cantante, che si è dedicata fin dai suoi 
esordi alla musica della tradizione ebraica,
 insieme al suo ensemble di musicisti,
 proponendo una versione originale e affascinante
 delle sonorità est europee e mediterranee.
 Il loro repertorio, continuamente arricchito 
da una continua esplorazione dei territori della
 cultura ebraica, abbraccia la musica klezmer,
 le romanze giudeo-sefardite e brani tradizionali
 sapientemente arrangiati ed eseguiti 
con l'esperienza maturata in anni di studio 
e di ricerca sul campo. 
Un suono unico che unisce virtuosità, 
fascino e generosità dei più bei canti tradizionali.
 Una interpretazione che porta una ventata di freschezza
 nelle tradizioni ashkenazite e sefardite 
nelle loro molteplici espressioni.
 La musica degli Shanah Tovah 
apre una finestra su un mondo ricco di musicalità
 con energia ed emozione,
 riuscendo a coinvolgere sapientemente 
anche chi non conosce, se non superficialmente,
 la cultura ebraica.

Prof. Furio Ahron Biagini
 docente di Storia dell'Ebraismo 
presso l'Università del Salento


FORMAZIONE

Nadia Martina ( voce)
Fabio Zurlo ( fisarmonica)
Gianpaolo Saracino (violino)
Marcello Zappatore ( chitarra)
Vincenzo Grasso ( clarinetto)
Stefano Rielli ( contrabbasso)
Roberto Chiga ( percussioni)
Davide Chiarelli (batteria)

interverrà il professore ordinario dell' università di Bari

 Francesco Fistetti

Condurrà la serata Pierdamiano Mazza


...una cantante, 7 musicisti... 

Insieme per un incredibile viaggio
 nella memoria della cultura ebraica!
 Da non perdere!!!

Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-