10 dicembre 2014

DOMENICA 21 DICEMBRE TORNA LA GRANDE TOMBOLATA DI PIAZZA MANFREDI

DOMENICA 21 DICEMBRE 

TORNA LA GRANDE TOMBOLATA 

DI PIAZZA MANFREDI

Torna domenica la grande tombolata in piazza Manfredi ad Oria. 
Dopo le attività di avvio del nuovo anno oratoriano presso la nuova sede 
di Parco Montalbano, 
torna la grande tombolata di piazza Manfredi,
 giunta alla sua quattordicesima edizione. 
La Tombolata si svolgerà domenica 21 dicembre 
con inizio alle ore 18.30, nel bel salotto di Piazza Manfredi.
 La manifestazione è organizzata in collaborazione con lo 
Sponsor Ufficiale dell'Oratorio:
 l'Alfa Copisteria ed in collaborazione con tutti i
 commercianti di Piazza Manfredi, Piazza Lorch e Via Roma.
 
 La serata sarà animata, come consuetudine,
 da Quinto la Smorfia Umana 
noto esperto di cabala locale e da Ruggero, animatore animale.

 Quinto commenterà l'estrazione dei numeri con la smorfia nazionale e,
 soprattutto, con la smorfia locale;
 Ruggero tenterà di imitare improbabili animali.

  "Vogliamo regalare all'intera città un serata di gioia ed allegria
 - afferma Roberto Schifone Presidente dell'Oratorio - 
caratteristiche indelebili della nostra associazione,
 una serata serena in cui dimenticare i problemi e ritornare bambini ".

 Tantissimi sono i premi di valore messi in palio,
 tutte le chiamate saranno premiate fino alla vincita
 dell’ambito tombolone. 

Al mattino, invece, nei pressi di Piazza Lama, Piazza Municipio e
 viale delle rimembranze,
 volontari dell’oratorio offriranno una stella di natale per
 supportare le molteplici attività che, durante la settimana, 
sono offerte ai ragazzi e giovani di Oria,
 un piccolo gesto di grande importanza per l’oratorio.

 “La nostra associazione 
– conclude Schifone –
 si appresta a vivere il suo venticinquesimo anno di attività,
 un momento molto importante per noi tutti e per l’intera comunità,
 come da tradizione subito dopo il S. Natale
 presenteremo alla stampa gli ospiti della prossima
 festa di San Giovanni Bosco,
 l’appuntamento che da avvio all’anno giubilare”.

 Appuntamento, dunque, a domenica sera con inizio alle ore 18.30
 per la grande tombolata di piazza Manfredi 
in attesa di conoscere gli importanti ospiti
 che verranno premiati durante la festa di San Giovanni Bosco


EnOria

 Le stradine strette, 
le scalinate, le facciate scialbate a calce
 illuminate dalle luci di Natale,
 gli odori della cucina tradizionale: 
sarà questo lo scenario di
 EnOria.

 L’evento, ideato ed organizzato all’Associazione Culturale
 “Granelli di Salento”
si svolgerà nel borgo antico di Oria il
 20 dicembre prossimo nella Chiesa sconsacrata di
 San Giovanni Battista
 dalle ore 20.00 in poi. 

Accarezzare i sensi del visitatore attraverso
 un assaggio della nostra terra:
 è questo l’intento di EnOria.

 Il castello federiciano fortificato,
 la terrazza sulla panoramica vallata su cui domina l’antica città,
 l’imponenza della basilica barocca, 
sazieranno il senso della vista.

 Le dolci nenie natalizie che riecheggeranno per le viuzze,
 delizieranno l’udito.

 Gli odori dei piatti tipici natalizi inebrieranno l’olfatto.

 Il trionfo dei sapori del cibo e il calore ed il velluto dei vini rossi
 riempiranno il palato e narreranno la storia della nostra terra;
 sarà questo il corpo dell’evento.

 La mostra fotografica che racconta le fatiche e la passione del fare vino,
 a cura di una giovane artista oritana,
 farà da giusto sfondo ad un mini corso che insegnerà
 agli enonauti l’arte del degustare il vino,
 per saperne apprezzare, oltre che le sue qualità organolettiche,
 il territorio acchiuso in ogni bottiglia.

 La lettura animata di passi di autori che hanno dedicato
 pagine al vino e alle sue straordinarie qualità costituirà
 lo spazio dell’evento dedicato alla cultura.

 La presentazione poi di una giovane etichetta
 “La Pruina” 
che col suo Primitivo di Manduria e col Salice Salentino
 ha saputo cogliere gli aspetti più illustri
 del nostro territorio salentino distinguendosi
 in vari concorsi internazionali di vino.

 Il percorso ludico della serata terminerà con
 la degustazione unita a cibo tipico natalizio.


5 dicembre 2014

Divertimento Incantato presenta "Mercatino Natalizio"

Divertimento Incantato
 'Associazione Culturale' 
dei simpaticissimi ragazzi
Milena ed Angelo 
sita in Via Spirito Santo 37 Oria (Br)
organizzano tutti i venerdì di dicembre 
un mercatino incantato natalizio 
(vedi il secondo poster) 
con lo scopo di sensibilizzare i bambini ed
anche gli adulti a vivere un natale pieno 
di gioia ed armonia... 

Il mercatino si terrà nelle strade antistanti 
la ludoteca cioè 
Via Spirito Santo è in Via Edoardo de Filippo

 ... Durante la serata ci saranno diversi stand 
di hobbisti del fai-da-te con un programma di 
eventi per ogni singolo venerdì

"LA PETTOLATA" nel Villaggio degli Elfi

ORIA
IL RIONE LAMA FESTEGGIA 
L'IMMACOLATA con 
"LA PETTOLATA" 
e il VILLAGGIO DEGLI ELFI



Festa dell’Immacolata 
nel segno della tradizione a Oria (Br)
infatti lunedì 8 dicembre 2014,
 nell’ambito dei festeggiamenti in
 onore della Vergine Immacolata 
promossi dalla parrocchia oritana 
di San Francesco d’Assisi,
 il Rione Lama proporrà la 
19esima edizione de
 “La Pettolata”
 consueto appuntamento che 
vede protagonista il gustoso 
prodotto gastronomico tipico 
di questo periodo dell’anno.

L’evento è inoltre arricchito da
 “il Villaggio degli Elfi”
 iniziativa per grandi e piccini 
con mercatino natalizio,
 animazione e divertimento con 
degustazioni di cioccolata calda 
e la presenza di Babbo Natale 
e dei suoi elfi.

L’atteso evento si svolgerà in piazza Lama 
a partire dalle ore 18.00 circa,
 ovvero quando la processione con 
l’effige dell’Immacolata 
sosterà nella piazza per il tradizionale 
omaggio floreale reso 
dal Rione Lama e dall’intera 
comunità cittadina alla Vergine.

L’iniziativa si svolge con il patrocinio 
della Città di Oria nonché con 
la collaborazione della comunità parrocchiale
 di San Francesco d’Assisi in Oria 
e dell’associazione
 “Il Pozzo e l’Arancio”.


1 dicembre 2014

1892 - 1920 L'Età giolittiana e la Grande Guerra - Paesi della Diocesi di Oria


"I Vini Recuperati"...

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10203318974756260&set=a.1670853972343.2082007.1267190035&type=1&theater

Progetto: Restauro della Cripta di San Barsanofio
SABATO 6 DICEMBRE- ORIA

Ore 18,30: Visita alla Cripta di San Barsanofio
-Protettore della Città di Oria e della Diocesi- 
Chiesa di San Francesco di Paola

Guide:
Architetto Riccardo Rampino
Dott. Barsanofio Chiedi


Ore 19,30:
Piazza Lama - Bar Ristorante Decò


Quando si parla di Beni Culturali sono sempre due le parole usate:
valorizzazione e fruizione.

Ma parlare ed impegnarsi solo per queste attività,

 pur importantissime, 
molte volte non basta perché non lasciano un segno concreto.

Si aspetta sempre che sia qualcun altro a operare nel loro

 “recupero”.

Per questo, grazie anche al contributo fresco e genuino del nostro

 “Gruppo Giovani”
 abbiamo deliberato che tutte le nostre attività,
 a partire dal 6 dicembre con l’evento 
“ I vino recuperati”
 saranno finalizzate al restauro di un 
Bene Culturale.

Il primo “Bene” individuato è importante non solo per la sua

 valenza storico-artistica ma,
 soprattutto, perché esso rappresenta una
 delle più solide fondamenta della fede della nostra Diocesi:
 la Chiesa Ipogea di San Barsanofio, 
Protettore della Città di Oria e della Diocesi.

https://www.facebook.com/archeocluboria?fref=nf&pnref=story

Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-