10 luglio 2014

"Un Pozzo di Cultura" III Edizione


Dal 3 al 14 luglio 2014 si terrà la 
III edizione della rassegna 
“Un pozzo di cultura”
  quattro eventi estivi organizzati dall’associazione culturale
 “Il Pozzo e l’Arancio” 
che si terranno nel Giardino di San Francesco a Oria (Br),
 luogo ricco di storia e di particolare bellezza.
La rassegna, che si svolge in collaborazione con 
la comunità parrocchiale oritana di 
San Francesco d’Assisi 
 e con il patrocinio della Città di Oria,
 è coordinata da Pierdamiano Mazza 
(presidente de “Il Pozzo e l’Arancio”) 
e vedrà i seguenti appuntamenti:

Giovedì 3 luglio, ore 19.30: 
“Diario diffuso di impressioni”
 per Lecce2019
Interverranno Gianluca Rollo
 (coordinatore Zone della Curiosità per Lecce2019) 
e Antonio Cordella
 (responsabile coordinamento LUAC per Lecce2019), 
moderati da Ubaldo Spina 
(tesoriere de “Il Pozzo e l’Arancio” 
e ricercatore del CETMA di Brindisi).




Lunedì 7 luglio, ore 19.30: 
Monteruga, frammenti di memoria.
 Interverranno Adriana Diso
 (autrice del volume in presentazione),
 Eugenio Imbriani (docente presso l’Università del Salento),
 Claudio Martino (Edizioni Esperidi)
 e Claudio Matarrelli
 (direttore responsabile di Oria.Info).






Giovedì 10 luglio, ore 19.30:  
Fatti per credere
Pietro De Punzio 
(autore del volume in presentazione, 
docente presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose
 “San Lorenzo da Brindisi” di Brindisi), 
Cosimo Saracino (giornalista) 
e Angelo Galiano (esperto delle tradizioni locali)
 saranno intervistati da Luana Gioia 
(segretaria de “Il Pozzo e l’Arancio”).




Lunedì 14 luglio, ore 19.30:
 Storia di una famiglia.
 Francesco Caturano 
(autore del volume in presentazione) 
sarà intervistato da  
Luca Carbone
 (vicepresidente de “Il Pozzo e l’Arancio”).

Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-