1 maggio 2014

" Fammi un segno... non ti sento "





L’associazione Divertendoci Insieme 
presenta
Giovedì 8 maggio a Oria 
" FAMMI UN SEGNO....NON TI SENTO "
con Giuditta Cambieri e Mally Mieli



L'Associazione Divertendoci Insieme in collaborazione con
 l'Ente Nazionale Sordi – Sezione Provinciale di Brindisi 
e con il patrocinio del Comune di Oria  
organizza giovedì 8 maggio alle ore 20,00 presso
 il Cine Teatro Gassman di Oria :
 "FAMMI UN SEGNO....NON TI SENTO
con Giuditta Cambièri e Mally Mieli.


L'obbiettivo di questa manifestazione è far conoscere a molti 
un mondo nuovo fatto di mani che si muovono in armonia 
con il solo scopo di comunicare e
 creare un ponte tra sordo e udente
  in una società dove spesso diamo troppo peso alle 
apparenze.

Utilizzando la voce, la lingua dei segni (LIS) e
 il linguaggio del corpo nella sua totalità, 
le due attrici mettono in scena una serie di
 riflessioni comiche
  sulla difficoltà di comunicare. 

Si scoprirà che la difficoltà più grande nella comunicazione
 non è tra sordi e udenti, 
ma tra maschi e femmine.
Giuditta e Mally confesseranno che portano in scena il loro spettacolo,
 solo perché vogliono trovare tra il pubblico un nuovo fidanzato.
 Stanche e deluse dalle relazioni passate vorrebbero trovare
 l’uomo ideale che dovrà essere diverso da tutti i loro ex.
 Mally, che è realmente sorda,
 cerca il suo udente ideale,
 e invece Giuditta lo cerca sordo.

 Con autoironia le due giocano con il pubblico facendo arrivare 
contemporaneamente a sordi e udenti le loro battute e i loro sketch.


L'obbiettivo dell'evento è di promuovere
 l'utilizzo della lingua dei segni italiana.

 Media Partner Idea Radio.
Per maggiori informazioni e prevendite
 cell. 320 33 08 248 
e-mail:  tiziana.dilevrano@gmail.com


Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-