28 febbraio 2014

RAI 1 - Messa Santuario di S Antonio Oria (Br) 31 maggio 2009

http://youtu.be/7EAZV-sfbOs

Come eravamo... "4 amici al Bar 29 agosto 1996" (1p.) ...il video

Come eravamo "Processione di San Barsanofio 30.08.1987" ...il video

La chiesa di Oria festeggia la memoria di
San Barsanofio
 il 20 febbraio ed il 30 agosto.

San Barsanofio, detto il Grande Anziano del Deserto,
visse sempre in completa solitudine presso il
 monastero di San Seridone sito nel deserto di Gaza (Palestina),
 esercitando la sua attività di direzione spirituale
 attraverso lo scambio di lettere e biglietti dettati
 al suo segretario, poi confluiti in un epistolario.

La sua morte, avvenuta in tarda età, è collocata al 540.

Le  sue reliquie arrivarono ad Oria
con un monaco palestinese nell' 850 e
 collocate nell'odierna chiesa di
 San Francesco da Paola dal vescovo Teodosio.

Gli eventi miracolosi legati al santo sono numerosi;
 due in particolare meritano menzione:

Durante l'assedio della città di Oria
 avvenuto nel 1504 ad opera degli spagnoli,
 San Barsanofio sarebbe apparso armato di spada
 al comandante spagnolo Pedro De Paz
scoraggiando la presa della città.

Il 7 settembre 1943, nel corso della seconda guerra mondiale
 avrebbe steso il suo mantello provocando una fitta pioggia,
 che avrebbe impedito agli alleati di bombardare
la città di Oria.


 Alcuni aviatori americani riferiscono che in cielo
 apparve un uomo dalla folta barba grigia
che stendeva il suo mantello a protezione di Oria.


Persone che hanno fatto 'Storia locale' presenti nel Video:
 Matteo Carone,Vescovo Armando Franco, 
Don Elia Farina, Pippi Carbone,
 Senafonte Caramia,
 Comandante dei VV.UU.  Tito Agostino , 
e tanti altri ...

21 febbraio 2014

15 febbraio 2014

Come eravamo "Processione di San Barsanofio 20.02.1988" ...il video


La chiesa di Oria festeggia la memoria di 
san Barsanofio il 20 febbraio ed il 30 agosto.

San Barsanofio, detto il Grande Anziano del Deserto, 
visse sempre in completa solitudine presso il
 monastero di San Seridone sito nel deserto di Gaza (Palestina),
 esercitando la sua attività di direzione spirituale
 attraverso lo scambio di lettere e biglietti dettati
 al suo segretario, poi confluiti in un epistolario.
 
La sua morte, avvenuta in tarda età, è collocata al 540.
 
Le  sue reliquie arrivarono ad Oria 
con un monaco palestinese nell' 850 e
 collocate nell'odierna chiesa di
 San Francesco da Paola dal vescovo Teodosio.

Gli eventi miracolosi legati al santo sono numerosi;
 due in particolare meritano menzione:

Durante l'assedio della città di Oria
 avvenuto nel 1504 ad opera degli spagnoli,
 San Barsanofio sarebbe apparso armato di spada
 al comandante spagnolo Pedro De Paz 
scoraggiando la presa della città.

Il 7 settembre 1943, nel corso della seconda guerra mondiale
 avrebbe steso il suo mantello provocando una fitta pioggia,
 che avrebbe impedito agli alleati di bombardare 
la città di Oria.

 Alcuni aviatori americani riferiscono che in cielo
 apparve un uomo dalla folta barba grigia 
che stendeva il suo mantello a protezione di Oria.

14 febbraio 2014

Video Corteo Storico di Federico II - Torneo dei Rioni ... in principio di Angelo Dell'Aquila

Video Corteo Storico di Federico II e Torneo dei Rioni
immagini recuperate da vecchie pellicole 8mm e Super 8mm. 

Le immagini realizzate da alcuni cittadini Oritani quali:
 Mangia, Calò, Cozzetto, Carbone, 
De Tommaso, Vitale, Dell'Aquila, Mele.

 Il video acquisito e montato in Full HD da
 Angelo Dell'Aquila Videoproduzioni
 lasciato volutamente con i colori originali è stato arricchito
 da due tracce audio inserendo in una un tappeto musicale
 e nell'altra un audio ambientale originale
 della stessa rievocazione dei giorni nostri.

 Il video commissionato dalla Pro Loco e stato
 realizzato in occasione della presentazione del
 Calendario del Corteo - Torneo del 2014 il 19. 12.2013
 nel Cinema Teatro Gassman di Oria.

 Nel Video si riconosco molti personaggi pubblici di Oria,
 molti dei quali ormai non ci sono più.


13 febbraio 2014

Buon SAN VALENTINO

"... Mi piaci quando taci perché sei come assente,

e mi ascolti da lungi e la mia voce non ti tocca.

Sembra che gli occhi ti sian volati via

e che un bacio ti abbia chiuso la bocca.

Poiché tutte le cose son piene della mia anima

emergi dalle cose, piene dell'anima mia.

Farfalla di sogno, rassomigli alla mia anima,

e rassomigli alla parola malinconia. ..."
                          
                          Pablo Neruda


Buon San Valentino
by Tonino Carbone

10 febbraio 2014

1 febbraio 2014

Apertura al Culto della Rettoria 'San Francesco di Paola'


Il Silenzio - Testimonianze di Vita


CARNIVAL ANT - veglione di solidarietà


SHOW - AH!

“Show – ah”
Lunedì 10 Febbraio h 10.30
 (messa in scena con i ragazzi della Scuola Secondaria)
Martedi 11 Febbraio h 16.30 
(messa in scena con la quinta C – Scuola Primaria)
Oria Cinema Teatro Salerno Sala Gassman

Lunedì 10 Febbraio alle ore 10.30 e Martedì 11 Febbraio
 alle ore 16.30 presso il Cinema Teatro Salerno Sala Gassman di Oria
con lo spettacolo
 “Show - ah” 

Incontro con l'Autore Rocco Panzarino




L'Associazione Artistico-Culturale 
"La Sfera" 
di Francavilla Fontana (BR)
 è lieta di comunicare che giorno 02 Febbraio 2014
 alle ore 18.00, 
presso la Sala Conferenza della sede sita alla
 via Benanduci, 11,
 ci sarà l'incontro con ROCCO PANZARINO, 
autore del libro 
"DIO - SEZIONE AUREA - BELLEZZA".

" L'Anima Gemella " di Carmen Campa

Si svolgerà domenica 2 febbraio 2013, h 18,30,
 a Manduria (Ta),
 presso il pub letterario Orwell, 
la presentazione del romanzo 
“L’ANIMA GEMELLA” di Carmen Campa.

Dialoga con l’autrice: Erika Bascià
Sarà presente l’editore Claudio Martino

IL ROMANZO. 
Un originale inizio dà il via ad una storia d’amore che nasce nell’aldilà,
 un azzurro spazio siderale,
 da cui due luminose particelle di energia partono
 per giungere nel nostro mondo e, 
separate nel tempo e nello spazio,
 vivere l’avventura umana.
 Due storie e due vite si estendono nella ricerca,
 consapevole di sé e dell’altro, di quell’Amore Grande
 che trascende le umane miserie perché non è solo passione,
 sentimento o possesso, 
essendosi liberato dalle zavorre dell'egoismo umano. 
Nella sfumata cornice di un rivisitato ma sempiterno
 mito platonico delle due metà,
 in una società reale che dèstina ai margini alcuni sentimenti,
 i protagonisti eseguono con imperitura emozione un 
passo a due sinuoso e delicato che ribadisce con tenacia
 che le differenze uniscono, non separano,
 “realizzando l’unità nella diversità”.

L'AUTRICE: 
Carmen Campa, architetto, divide la sua casa di campagna nel
 Salento con il marito e alcuni animali che tanto ama.
 Adora tuffarsi con la fantasia nella realtà attingendo
 alle essenze e ai colori dei sentimenti e
 della natura tutta, per acquerellare luoghi e
 personaggi delle sue storie.

 “L’anima gemella” è il suo primo romanzo.

... e ndi chiamaunu li brindisini...

LA PREVENDITA DEI BIGLIETTI 
per lo spettacolo
 "E NDI CHIAMAUNU LI BRINDISINI" 

è effettuata c/o
LABORATORIO TEATRALE 
FABBRICA DI STELLE
 in Piazza Crispi,42 (piazzale Stazione)
 1° Piano e BAR Capolinea in C.so Roma (vicino alla Farmacia)
 e LIBRERIA PAOLINE V.le Commenda

" Imprò GAMES" Improvvisazione Teatrale di Giuseppe Vitale

Udite Udite Udite! 

Improgames, 
lo spettacolo degli improvvisatori di Lecce 
sarà messo in scena,
 in una giocosa tenzone, in quel di Brindisi.

 Tutti gli abitanti di Brindisi e dintorni, 
muniti di desiderio di meraviglia e
 spasso, sono invitati!

Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-