15 novembre 2013

"Echi di pianto dall'Indocina Francese" di Franco Lovato

Proseguono gli “ Incontri con l’Autore”. 
Secondo appuntamento previsto in
calendario, quello del 16 Novembre 2013, 
con la presentazione del libro
 “Echi di Pianto dall’Indocina Francese” 
dello scrittore Franco Lovato 
che sarà ospite di Idea Radio, 
Media Partner dell’intero programma 2013 /2014, 
Venerdì 15 Novembre durante il 
“ Territorio in Diretta “
 in onda dalle 9,00 alle 12,00.

L’incontro con l’Autore si terrà a Latiano
 presso la Saletta di Palazzo Imperiali in Via
A. Spinelli, 2 alle ore 19,00.

Per maggiori informazioni 348-0084418 
(Crocifisso ”Pisso” Turrisi - presidente)
oppure e-mail: lib.pensieri@libero.it .

 
L’Associazione Culturale Latiano Futura - Cafè Letterario,
 riprende le sue attività. 
L’Associazione prosegue con la sua presenza come
contenitore artistico-culturale aperto a chiunque voglia esprimere
e condividere il proprio talento e pensiero. 
Nella stagione, appena iniziata, delle attività del 
Cafè Letterario non mancheranno, tra le altre, 
esposizioni di pittura e scultura con valenti artisti nonché
serate dedicate alla poesia sia in lingua italiana, sia vernacolare
salentina e anche incontri pubblici su tematiche d’attualità inerenti la
Sanità, Scuola, Lavoro, Legalità e Politica Sociale.

18 aprile 1978

 Trentacinque anni sono trascorsi dal massacro di Ba Chuc,
 un piccolo villaggio vietnamita al confine con la Cambogia. 
Fu perpetrato dai Khmer Rossi che,
in una sola notte, trucidarono oltre 3000 persone. 
La complessità del Sud Est Asiatico, a partire dagli Anni ‘50 
del nostro secolo, è radiografata e attualizzata in un
volume in cui l’autore racconta sentimenti, sofferenze e speranze 
dei tragici attori della guerra, grazie al contatto diretto con i 
luoghi e i protagonisti. 
Uno spazio particolare è riservato a Luigi Albanese (a lato),
 eroe vicentino ucciso in Vietnam,
unico italiano insignito della Medaglia d’Onore del Congresso Americano.

 La Guerra in Vietnam rappresenta il primo conflitto 
prepotentemente mediatizzato; 
“Echi di pianto dall’Indocina Francese” 
ci riporta alla dimensione umana della vicenda,
invitandoci a liberarci di pregiudizi e distorsioni storiche.
 Attraverso le parole esclusive di Gnor Seng e Nhem En, 
rispettivamente nipote e fotografo di Pol Pot,
viene ricostruito il mosaico del conflitto vietnamita cambogiano.
 Un modo nuovo di narrare i conflitti e le vicende collegate: 
al rigore storico si accompagnano l’espressione dei sentimenti e 
l’evocazione di profumi, odori e suoni degli scenari di guerra.
 
Franco Lovato si laurea in Giurisprudenza a Bologna e
 intraprende la professione di avvocato, scegliendo il 
diritto commerciale internazionale, 
ambito che gli dà la possibilità di affinare la sua vera vocazione,
 il viaggio, con soggiorni anche prolungati all’estero, in tutto il mondo.

La Germania, sua seconda Patria, gli ha dato una cultura Europea
 e un’attitudine particolare a filosofia e pensiero. 

Il suo interesse per il Sud Est asiatico è testimoniato 
dalla sua prima fatica, il Dramma del Conflitto Vitnamita,
 un libro accolto con plauso dalla Regione Veneto per novità e
 oggettività ed un documentario presentato alla 
69° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia nel Settembre 2012.

Con questo nuovo libro si è rimesso in cammino verso gli orizzonti asiatici,
approfondendo vicende storiche poco note e contattando personaggi e
 testimoni a volte inavvicinabili, alla ricerca del contatto diretto con chi
 ha fatto la Storia, dando voce alle vittime, 
nella speranza che il futuro spenga l’eco dei loro pianti.


Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-