5 ottobre 2013

Presentazione del libro LA PESA un maestro grottagliese

 
Sarà presentato ufficialmente domenica 13 ottobre 2013,
 h. 18.00, a Grottaglie (Ta),
 presso La Sala Teatro del Convento dei Paolotti, il volume 
“La Pesa, un maestro grottagliese"
Profilo documentato del ceramista, a cura di 
Salvatore Brittanico, Ciro Ligorio e Francesco Spagnulo,
 edito da Edizioni Esperidi 
(con il contributo ed il patrocinio del comune di Grottaglie).

Intervengono:


Ciro Alabrese -sindaco di Grottaglie
Maria Pia Ettorre -ass.re Cultura di Grottaglie

Aurelio Marangella -ass.re Politiche Giovanili di Grottaglie
Carla Sannicola -agente di Sviluppo e Sociologa
Ornella Valeria Sapio -direttore Archivio di Stato Taranto
Daniela De Vincentis -responsabile Museo della Ceramica Grottaglie
Saranno presenti gli Autori e l’editore Claudio Martino

IL VOLUME. A Grottaglie (Ta), cittadina nota per le produzioni ceramiche, in un Consiglio Comunale del 1878, si delibera di intitolare una strada al figulo “La Pesa”. Chi era davvero costui? Se lo sono chiesto in molti, tra cui un gruppo di cultori della storia grottagliese che hanno iniziato una ricerca lunga e avvincente tra le carte (custodite presso archivi statali ed ecclesiastici e forse mai veramente cercate e studiate), i luoghi e le opere del Maestro. Prima che la tradizione corrente e l'oblio del tempo cancellino per sempre indizi e tracce, la figura “leggendaria” di La Pesa è svelata e integralmente riconsegnata alla sua città, con la speranza che altre storie già individuate nei documenti, di figuli meno noti, possano ricevere adeguata attenzione dalla Storia, non fosse altro che per la bellezza delle creazioni da essi prodotte. GLI AUTORI. S. Brittanico, C. Ligorio e F. Spagnulo, sono innanzitutto amici caparbiamente innamorati di Grottaglie. Da diversi anni si occupano di cultura a tutto tondo e in particolare di restituire in modo scientifico le verità (poco) nascoste su storie e personaggi della propria città.

Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-