14 aprile 2013

"Non abbiate paura il signore in un momento cambia ogni cosa" Padre Pantaleone Palma

 
Riceveremo in  settimana in Oria le spoglie mortali del Rev.mo Padre 
Pantaleone Palma, 
braccio destro e fedelissimo del nostro Padre Fondatore.  
Lo stesso P. Annibale riconobbe in Lui
 “il mio più intimo figliuolo di benedizione” 
al punto da nominarlo suo erede universale dopo la sua morte. 
Qui di seguito si può leggere il programma delle manifestazioni 
tra Roma ed Oria. 
Il Padre Palma verrà definitivamente tumulato all’interno 
del Santuario di Sant’Antonio della casa di Oria, sua creatura.
ESTUMULAZIONE, RICOGNIZIONE E TRASLAZIONE DELLE SPOGLIE DEL
Padre PANTALEONE PALMA rcj
9 Aprile  Estumulazione presso il campo del
Verano di  Roma
h. 10-17     Ricognizione delle spoglie
17 Aprile     Veglia di preghiera  presso la Parrocchia
 ” Santi Antonio ed Annibale Maria” in Roma
18 Aprile   Ore 10,00, Presso la Parrocchia
 “S. Antonio
 in circonvallazione Appia,
 S. Messa presieduta dal Superiore Generale 
dei Rogazionisti Padre Angelo Mezzari
Ore 11,00  Traslazione ad Oria (BR)
Ore 18,00   Arrivo in Oria e collocazione nel Santuario
 di S. Antonio dei Rogazionisti
19 Aprile  Ore 11,00  S. Messa presieduta dal 
Vescovo di Oria. Mons. Vincenzo Pisanello 
e a seguire tumulazione temporanea nella 
Cappella Gentilizia dei Rogazionisti
(in seguito le spoglie verranno traslate e tumulate
in via definitiva nel santuario).
Noi Rogazionisti siamo giunti a questa scelta perché il P. Pantaleone Palma 
è nato a Ceglie Messapica (BR) il 15/04/1875 e, 
nonostante sia morto a Roma, 
presso la Comunità Passionista della Scala Santa il 02/09/1935,
ha lasciato soprattutto qui in Oria il segno inconfondibile
 della sua opera di primo,
 principale ed infaticabile collaboratore del nostro
 Padre Fondatore, Sant’Annibale Maria Di Francia.
 “San Pasquale” come gli Oritani chiamano abitualmente il nostro Istituto,
 ne è la testimonianza più evidente.
Per chi volesse conoscere la vita di questo Sacerdote, 
presso l’Istituto, a semplice richiesta, 
è disponibile una essenziale ed interessantissima biografia.
P. Antonio Augusto Fabris
 direttore
dell'Istituto Antoniano Maschile

Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-