20 aprile 2013

Fiera di Santa Susanna - XXII Edizione

 
Anche quest’anno torna la Fiera di Santa Susanna, 
giunta alla XXII edizione. 

Dal 28 aprile al 1 maggio 2013 
in largo Pozzi saranno presenti in fiera mercanti ed espositori
 delle provincie pugliesi e di altre regioni d’Italia.
 Durante i quattro giorni della campionaria saranno organizzati 
convegni,  spettacoli e numerose iniziative.
 Tutti gli espositori e mercanti che vorranno partecipare possono
 contattare il comitato, la cui sede è in piazza Umberto I n. 32 
ogni giorno, dal lunedi al venerdi, dalle 19.00 alle 22.00, 
oppure telefonare al 329/7139394 
per fissare un incontro,
 o ancora inviare un’email al seguente indirizzo di 
posta elettronica:
 fierasantasusanna@gmail.com 

 Il contributo per la partecipazione è modestissimo.
 
Fiera di Santa Susanna: un evento che mette in vetrina 
le migliori realtà del Territorio. 



AVIS Giornata della Donazione

Cari amici avisini e soci donatori,

domenica 28 Aprile avrà luogo la terza donazione 
del 2013
accompagnata per la prima volta dai programmi 
di Radiosivà, webradio di AVIS Nazionale. 
Abbiamo rinnovato il manifesto e programmato all'interno
 del direttivo una serie di nuovi incentivi per i nostri donatori.
 Tutti i donatori del 28 Aprile, infatti,
 parteciperanno all'estrazione di:

- per gli under 35, 2 biglietti per il concerto 
di Lorenzo "Jovanotti" all'Arena della Vittoria 
di Bari l'11 Giugno 2013;
- per gli over 35, una cena per due persone al ristorante
 "Alla Corte di Hyria".

Ricordate che donare sangue regolarmente 
è una pratica sicura perché l’organismo 
lo reintegra molto rapidamente. 
Inoltre, le procedure per la donazione del sangue 
sono molto rigorose e ogni fase è tutelata 
da costanti verifiche di qualità.
 Tutto il materiale impiegato per la donazione 
(come aghi e sacche per il contenimento del sangue raccolto)
 è totalmente sterile e viene usato una sola volta.
 I controlli e le procedure di selezione 
che i professionisti sanitari del sistema sangue regionale
 mantengono sotto costante attenzione 
garantiscono anche la sicurezza 
del sangue per chi lo riceve.

AVIS Comunale ORIA - Aprile dolce donare!

19 aprile 2013

Primavera d'Autori

Inizierà stasera la rassegna culturale 
“Primavera d’autori”
  promossa dall’Assessorato comunale alla cultura di Oria, 
con un programma di cinque eventi dall’indubbio spessore.

Gli appuntamenti 
– curati dall’assessore alla cultura Pino Malva – 
si terranno nella rinnovata sala conferenze della 
Biblioteca comunale “De Pace – Lombardi
 con inizio alle ore 18.30, in collaborazione con la 
Società di Storia Patria per la Puglia
l’ass. “Il Pozzo e l’Arancio” 
e l’ass. “Amittai ben Shefatiah” 
tutti di Oria.

La serata inaugurale della rassegna in programma 
per oggi sarà dedicata alla memoria del 
prof. Cesare Colafemmina, 
illustre storico dell’ebraismo scomparso lo scorso anno;
 in tale occasione saranno presentati i volumi
 “La scuola poetica ebraica in Oria nel sec. IX 
 inni per lo Shabbat di Amittai ben Shefatiah” di Ivo Fasiori 
e “L’uomo microcosmo e la circolazione 
dei fluidi in Shabbetai Donnolo” di Emilio Rosato. 
Dopo i saluti del sindaco Cosimo Pomarico,
 dell’assessore Malva e di Giuseppe D’Amico
 (ass. “Amittai ben Shefatiah”),
 interverranno l’assessore regionale al 
Mediterraneo e al Turismo Silvia Godelli,
 Pasquale Cordasco (Università di Bari),
 Benedetto Ligorio (Società di Storia Patria per la Puglia)
 e Emilio Rosato (Università de L’Aquila).
 
La rassegna proseguirà il 9 maggio con la presentazione 
dell’antologia poetica
 “Bambole gonfiabili” 
di Giuseppe D’Abramo 
a cura de
 “Il Pozzo e l’Arancio”, 
con l’intervento del giornalista Pierdamiano Mazza
 e della docente Maria Pia D’Apolito. 

La serata del 16 maggio sarà dedicata al 
magistrato Donato Palazzo 
che ha donato un ricco fondo librario 
alla biblioteca comunale oritana; 
nel corso della stessa serata sarà presentato il volume
 “La festa di San Giuseppe dalla Sicilia alla Puglia”
 di Vincenza Musardo Talò.

 Il 30 giugno l’assessore comunale alle Pari Opportunità
 Maria Grazia Iacovazzi presenterà il volume
 “Le donne di Federico II” di Bianca Tragni.

 Nell’evento conclusivo, previsto per il 6 giugno,
 sarà nuovamente protagonista il compianto
 prof. Colafemmina con la presentazione dei suoi libri
 “I cristiani, cittadini del cielo, alieni sulla terra?”
 e “Amare Dio nella stagione del Cantico”
 da parte di Diego Moretto (ass. “Amittai ben Shefatiah”),
 Rossella Schirone (ISSR di Lecce), 
Daniele Chiarulli (già direttore del centro studi “Miulli”);
 interverrà inoltre
 – presenza attesa –
 il vescovo Marcello Semeraro,
 già titolare della cattedra episcopale di Oria
 e ora di Albano Laziale.

18 aprile 2013

scatta.013 Corso base di fotografia

Il corso di fotografia 
“SCATTA013” 
promuove la sensibilizzazione verso 
il riconoscimento del bello,
 attraverso lo strumento fotografico.

In particolare, si comprenderà che lo scatto finale
 è il risultato di una ricerca dell'immagine
 attraverso l’analisi, 
il concetto e la riflessione.

  Per info e iscrizioni:
- Attilio Mingolla 329 38 64 655
- Alessio Carbone 320 26 81 063
 
e-mail:  laboratoria-press@libero.it

14 aprile 2013

"Non abbiate paura il signore in un momento cambia ogni cosa" Padre Pantaleone Palma

 
Riceveremo in  settimana in Oria le spoglie mortali del Rev.mo Padre 
Pantaleone Palma, 
braccio destro e fedelissimo del nostro Padre Fondatore.  
Lo stesso P. Annibale riconobbe in Lui
 “il mio più intimo figliuolo di benedizione” 
al punto da nominarlo suo erede universale dopo la sua morte. 
Qui di seguito si può leggere il programma delle manifestazioni 
tra Roma ed Oria. 
Il Padre Palma verrà definitivamente tumulato all’interno 
del Santuario di Sant’Antonio della casa di Oria, sua creatura.
ESTUMULAZIONE, RICOGNIZIONE E TRASLAZIONE DELLE SPOGLIE DEL
Padre PANTALEONE PALMA rcj
9 Aprile  Estumulazione presso il campo del
Verano di  Roma
h. 10-17     Ricognizione delle spoglie
17 Aprile     Veglia di preghiera  presso la Parrocchia
 ” Santi Antonio ed Annibale Maria” in Roma
18 Aprile   Ore 10,00, Presso la Parrocchia
 “S. Antonio
 in circonvallazione Appia,
 S. Messa presieduta dal Superiore Generale 
dei Rogazionisti Padre Angelo Mezzari
Ore 11,00  Traslazione ad Oria (BR)
Ore 18,00   Arrivo in Oria e collocazione nel Santuario
 di S. Antonio dei Rogazionisti
19 Aprile  Ore 11,00  S. Messa presieduta dal 
Vescovo di Oria. Mons. Vincenzo Pisanello 
e a seguire tumulazione temporanea nella 
Cappella Gentilizia dei Rogazionisti
(in seguito le spoglie verranno traslate e tumulate
in via definitiva nel santuario).
Noi Rogazionisti siamo giunti a questa scelta perché il P. Pantaleone Palma 
è nato a Ceglie Messapica (BR) il 15/04/1875 e, 
nonostante sia morto a Roma, 
presso la Comunità Passionista della Scala Santa il 02/09/1935,
ha lasciato soprattutto qui in Oria il segno inconfondibile
 della sua opera di primo,
 principale ed infaticabile collaboratore del nostro
 Padre Fondatore, Sant’Annibale Maria Di Francia.
 “San Pasquale” come gli Oritani chiamano abitualmente il nostro Istituto,
 ne è la testimonianza più evidente.
Per chi volesse conoscere la vita di questo Sacerdote, 
presso l’Istituto, a semplice richiesta, 
è disponibile una essenziale ed interessantissima biografia.
P. Antonio Augusto Fabris
 direttore
dell'Istituto Antoniano Maschile

11 aprile 2013

Personale di Giorgio DE CESARIO alla Casaccia

Sabato 13 aprile alle ore 19.30 
presso la Sala Espositiva della Casaccia
 in via Municipio, 43, a Francavilla Fontana
 si terrà il vernissage della mostra itinerante
 “Dall’Attualità al Fantasy, 
un progetto alienista” 
dell’artista 
Giorgio De Cesario.

Il progetto propone un viaggio 

nei meandri della contemporaneità 
e ci racconta il progressivo
 abbandono degli uomini 
della propria natura
 e dei propri sentimenti 
per abbracciare
 un sentiero di alienazione 
da se stessi.

Proprio da qui prende le mosse il movimento
 Alienista di cui Di Cesario rappresenta 
un importante esponente. 
Questo movimento artistico e di pensiero 
nasce dall’esigenza di rappresentare 
l’Arte partendo dalla manifestazione 
dell’Idea e dalla sua interpretazione, 
con lo scopo di riportare il pensiero creativo
 all’interno di forme adeguate a 
esprimere la complessa spiritualità 
contemporanea, sperimentando nuovi 
equilibri fra contenuti e forme
 nella sintesi che si produce 
fra la natura spiritualizzata e lo 
spirito materializzato.

4 aprile 2013

Cunti in tavola. Un giullare al ristorante.

Sabato 6 aprile torna
 la cena-spettacolo al locale 
Alla corte di Hyria 
  a Oria. 
Con lo chef Dino Di Levrano 
ci siamo accorti che l'iniziativa piace e diverte. 
Così ci siamo decisi a riproporla. 
Forti della prima esperienza 
per questa seconda serata riproporremo 
la nostra formula migliorata
 in alcuni accorgimenti,
 nella scaletta e anche con una novità
Intanto voglio ricordare che si potranno 
assaporare dei racconti popolari 
combinati con piatti che li riguardano.
 Per esempio si gusteranno orecchiette
 con braciole e cacio ricotta
 mentre io nei panni di un giullare 
vi porterò nel Medio Evo,
 un'atmosfera già suggerita dalla caratteristica
 ambientazione del ristorante
 dove si svolgerà l’evento,
 che tra l'altro è adiacente al già 
suggestivo quartiere ebraico
 del centro storico di Oria.
 In questa seconda occasione 
ci sarà anche maggiore interazione
 con il pubblico che parteciperà
 con propri suggerimenti ed idee 
ad uno dei racconti che sarà improvvisato
sul momento.
 Non mancheranno, poi, cunti come 
culacchi (racconti brevi satirici) come
 Non mi resta che raccomandarvi il locale,
il numero telefonico al quale
 vi raccomando di prenotarvi 
che è il 329 6624507.
 L'appuntamento è per le ore 21,00 ...puntuali. 


1 aprile 2013

ExpoLibri 2013 - Una Serata Particolare di Mario Sartorio

Un “particolare” incontro con l’autore, 
arricchito dalla voce narrante di
 Gino Cesaria 
e dagli interventi musicali di 
Vincenzo Maggiore e Giancarlo Pagliara
 inaugura la seconda parte di 
Expolibri 2013,
 la rassegna letteraria organizzata 
dal Comune di Torre S. Susanna e 
dall'Associazione Ecomuseo 
del Limitone dei Greci 
con la direzione artistica di 
Gino Cesaria.
Nella suggestiva cornice del 
Teatro comunale,
 parole e musica si fonderanno 
nella presentazione del libro di 
Mario Sartorio
 "Una serata particolare".

La trama gira intorno a quello che 
succede in una lunga serata 
trascorsa in allegria in compagnia 
di alcuni colleghi: 
un incontro del tutto casuale 
dà l’avvio ad un’indagine su un 
duplice omicidio da parte del protagonista,
 un giornalista che scrive per un 
quotidiano di Taranto. 
Nel corso delle indagini, 
egli si imbatterà in una serie di situazioni
 che metteranno in evidenza gli aspetti 
più intimi della sua personalità.
L’autore definisce questo lavoro 
“un romanzo giallo atipico,
 con riflessi rosa ed una sottile
 vena ironica che lo pervade 
dall’inizio alla fine”
 ma l’immaginario di Sartorio 
ha dato vita a un'opera letteraria 
dai contesti insoliti, 
ricchi di passaggi introspettivi,
 nei quali viene liberato l’istinto più nascosto
 e le paure soffocate.
 Una pubblicazione che non si ferma 
alla pura immaginazione, 
perché la fantasia ha lasciato spazio
 a nomi e volti di personaggi che nella realtà
 esistono per davvero.
Un’opera intrigante,
 resa avvincente e appassionante 
da una storia apparentemente
 fuori dal comune 
ma con condizioni particolari 
che emergono nella nostra società,
 riuscendo a trasmettere emozioni 
e sensazioni ispirate alla vita vissuta.


Info:
tel. 3394964127
mail ecomuseotorre@libero.it
sito web http://expolibri2013.altervista.org/
pagina Facebook: Expolibri 2013. 
L’eccezione è la regola

Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-