20 dicembre 2012

Discovering Puglia

Sabato 29 dicembre,
 il viaggio tra i tesori nascosti della Puglia 
inizia da Francavilla Fontana, nel Brindisino.

Dopo il grande successo dell’Open Day Estate 2012,
 che tra luglio e settembre ha permesso a migliaia di 
viaggiatori di scoprire e conoscere il Castello,
 il viaggio ora continua alla scoperta della Città degli Imperiali,
 con la visita guidata gratuita al centro storico.
 
Tra i due mari, Adriatico e Jonio, lungo l’antico tracciato della Via Appia,
 Francavilla Fontana è un punto fondamentale negli itinerari
 di una regione da scoprire e vivere tutto l’anno.

Discovering è il progetto di Pugliapromozione,
 l’agenzia regionale del turismo, che coinvolge 86 Comuni,
 71 poli culturali, 19 parchi e aree protette,
 90 masserie, 33 cantine.

“Discovering rafforza l’identità della Puglia attraverso 
le sue molteplici anime ed il suo ricco patrimonio di arte,
 cultura, natura e sapori della tradizione,
 con un’offerta territoriale ricca e inconsueta” 
– dichiara Stefania Mandurino, responsabile del progetto.
 
“Francavilla Fontana è un museo a cielo aperto,
 con palazzi e chiese d’intensa bellezza.
 Il fascino di questa città sta nello speciale intreccio di storia,
 arte, tradizioni, sapori che ne fa meta turistica d’eccellenza,
 offrendo innumerevoli occasioni di scoperta” 
dichiarano il sindaco, Vincenzo della Corte,
 e l’assessore al turismo, Mimmo Bungaro.

Ecco il programma e alcune informazioni per la visita guidata
 a Francavilla Fontana nell’ultimo sabato dell’anno, 29 dicembre:
Ore 16,00 - Raduno e accoglienza dei partecipanti presso Castello Imperiali,
 ingresso monumentale in via Municipio n. 4;
Ore 16,30 – Passeggiata nelle vie del centro storico con visita guidata 
alla Basilica Pontificia del SS. Rosario,
 che ha la cupola più alta del Salento,
 alla Rettoria di Santa Chiara,
 luogo simbolo dei riti della Settimana Santa,
 alla Chiesa di Sant’Alfonso Maria dei Liguori,
 scrigno di arte e di fede in onore del santo autore del canto natalizio
 “Tu scendi dalle stelle”.
 Tappa presso la bottega della famiglia Cosimo Passiante,
 maestri pasticcieri specializzati nella produzione di confetti ricci e copeta,
 con degustazione e possibilità di acquisto dei prodotti locali.
 I frantoi ipogei di piazza Umberto I,
 raccontati dai giovani animatori del comitato 
“Scopriamo la chiazza cuperta”,
 presso il Sedile, sede della Biblioteca comunale. 
Visita guidata al Castello Imperiali,
 imponente dimora principesca, tra le più grandi di Puglia.

INFORMAZIONI GENERALI E CONSIGLI UTILI.

Informazioni e prenotazioni:
telefono e fax 0831.811262; 0831.820435;
mobile: 338.2655360; 320.3789070.

La visita guidata, libera e gratuita, ha una durata di circa 2 ore.
Si raccomanda un abbigliamento per stare all’aperto e scarpe comode.

L’itinerario è accessibile a tutti. 
Per i non udenti, è possibile prenotare la visita guidata gratuita in LIS
 (Lingua Italiana dei Segni),
 grazie alla collaborazione dell’ENS Puglia.
La visita guidata non subirà variazioni in caso di pioggia.

Come arrivare, dove parcheggiare, agevolazioni.

In auto – Percorrere la strada statale 7, Brindisi – Taranto, 

uscita Francavilla Centro. 
Seguendo il senso di marcia in direzione centro 
si giunge al Castello Imperiali, lato nord.
 E’ possibile parcheggiare negli spazi consentiti in via Barbaro Forleo,
 via Cavour, corso Umberto I.
 
Registrandosi entro le 16,30 è possibile ritirare il pass
 per usufruire dell’esenzione del ticket
 per il parcheggio nelle aree a pagamento. 
Per i diversamente abili, parcheggio riservato in via Municipio.

In treno e in bici – Quanti scelgono di giungere in treno
 (linee Trenitalia e Ferrovie Sud-Est) 
o in bicicletta riceveranno un omaggio del Touring club italiano,
 la Guida ai Comuni Bandiera arancione,
 l’entroterra italiano d’eccellenza.
 Parcheggio riservato per le biciclette.
Image Hosted by ImageShack.us

Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-