12 agosto 2012

Corteo Storico di Federico II - Torneo dei Rioni XLVI Ediz.

Ci siamo!
 La XLVI edizione del Torneo è alle porte. 
Dal 10 al 12 Agosto 2012 Oria rivivrà le emozioni 
dell'Investitura del Cavaliere, del Campo Medioevale, del Corteo Storico e del Torneo dei Rioni. 
L'Imperatore Federico II sarà quest'anno il celebre attore 
mentre a vestire i panni di Isabella di Brienne sarà l'attrice 
Il Palio, per questa edizione, 
è stato donato dalla Città di Melfi (Potenza)
altro luogo prediletto da Federico II 
in uno scambio continuo con le altre realtà 
nel segno di Federico II.
Tra le tante novità di questa edizione c'è un riconoscimento alla nostra città di Oria 
che testimonia ancora di più l'importanza e la qualità di questa manifestazione:
 il conferimento della Bandiera Arancione
marchio di qualità turistico-ambientale assegnato dal 
Touring Club Italiano.
Altra importante novità è l'istituzione di un concorso fotografico 
rivolto a tutti i fotografi (professionisti e amatoriali) 
che verranno nella nostra città durante i giorni dell'evento. 
A breve pubblicheremo il regolamento.
La 45^ edizione del Torneo dei Rioni di Oria è stata vinta dal Rione Castello,
 che si è aggiudicato il Palio per il terzo anno consecutivo. 
Ottimo secondo posto per il rione San Basilio, 
cha ha svolto una gara competitiva fino all’ultimo minuto, 
terzo posto per il rione Lama e quarto posto per il Rione Judea.
Il “Corteo Storico – Torneo dei Rioni” trae origine dal bando che 
l’Imperatore Federico II di Svevia volle emanare nel 1225 
durante un periodo di permanenza ad Oria, 
dove proprio in quel periodo volle avviare i lavori del castello 
che ancora oggi – sia pure con grandi trasformazioni – è possibile ammirare 
nella zona più alta della città.
Il Puer Apuliae, in attesa di Isabella di Brienne 
che avrebbe sposato nel novembre dello stesso anno, 
decise di insediarsi con la sua nobile corte nella zona collinare più vicina al porto di Brindisi, 
dove qualche mese dopo sarebbe sbarcata la figlia di Giovanni di Brienne, 
re di Gerusalemme, che l’imperatore aveva già da tempo accolto nella sua fastosa corte,
 che alloggiava nel castello di Oria con tutti gli onori del caso.
 Proprio per onorare la presenza del padre della promessa sposa 
(che gli avrebbe portato in dote la corona di Gerusalemme senza colpo ferire)
 e rendere partecipe dell’evento la gente della
 “fida et nobilissima cittade d’Orea” 
(oltre alla sua imponente Corte), 
l’imperatore svevo – nel rispetto della tradizione dell’epoca –  
volle bandire un “Torneamento” tra i quattro antichi rioni:
 Castello, Judea, Lama e Santo Basilio.
Storia e leggenda si intrecciano in questo “evento” 
di grande suggestione che la Pro Locofin dal 1967 – 
ripropone ogni anno nel mese di agosto, 
rispolverando una delle pagine più importanti di una storia lunga più di tremila anni, 
che ha proprio nell’epoca federiciana uno dei suoi momenti decisamente più importanti,
 anche attraverso la costruzione dell’imponente castello 
che fu dimora dell’imperatore e che nei secoli ha ospitato re,
 principi e nobili i quali con la loro presenza hanno sempre onorato 
la Città di Oria.

Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-