20 giugno 2012

Degustazioni... letterarie a Erchie

 
Presentazione dei nuovi autori salentini 
e degustazioni dei prodotti a km 0 di Campagna Amica.

La rassegna "Degustazioni...Letterarie
" nasce dal desiderio di diffondere la cultura salentina e del mezzogiorno, 
valorizzando i giovani intelletuali che si affacciano al mondo dell'editoria. 
Dopo la felice esperienza Mesagnese l'associazione culturale
 "La terra in mezzo",
 in collaborazione con la Pro Loco e il Comune di Erchie 
presenta 2 nuovi appuntamenti, con lo scopo di valorizzare le ricchezze del territorio,
 sia intellettuali che di produzione agricola, 
con una rassegna che accosta l'antico e sempre felice connubio cibo-letteratura. 
La presentazione di ciascun libro sarà accompagnata dalla esposizione 
e degustazione dei prodotti tipici locali in collaborazione con
 Coldiretti e la Fondazione Campagna Amica 
che raccoglie e promuove i punti in cui l'offerta di prodotti agricoli 
avviene direttamente dal produttore al consumatore.

La rassegna avrà luogo presso l'Atrio del Palazzo Ducale di Erchie 
alle ore 18.30 nelle date sotto riportate:
SABATO 16 GIUGNO - presentazione del libro
 "LA GUERRA DEL VINO" di Alfredo Polito e Valentina Pennetta
Manni Editore

Le politiche governative dopo l’ingresso italiano nel Mercato Comune Europeo 
e le insufficienti riforme agrarie nel Sud, 
terra di preda per gli industriali del Nord che in Puglia 
compravano il vino da accorpare al Chianti e al Barbera, 
furono oggetto non solo di dibattiti parlamentari.

«Il secondo punto della mia mozione riguarda le sofisticazioni e le frodi. 
Su questo problema potrebbe farsi un romanzo», 
affermava l’onorevole Francesco De Vita 
alla Camera dei Deputati il 2 ottobre 1957.

Negli ultimi giorni di quell’anno migliaia di contadini scesero in piazza 
nel Leccese e nel Brindisino,
 dopo che si diffusero le notizie sull’andamento della vendemmia, 
dimezzata dai violenti temporali, e sul crollo del prezzo delle uve.

La forte tensione sociale sfociò il 9 settembre, a San Donaci,
 in un duro scontro con la Polizia durante il quale tre giovani vignaioli, 
tra cui una donna, persero la vita.

GIOVEDI' 28 GIUGNO - presentazione del libro
 "CUCINA INTERIORE" di Mino Pica - Lupo Editore

A mezza strada tra indicazione terapeutica e ricettario,
 l’originale visione critica “mal-ironica” proposta da Mino Pica 
è un manuale di cucina interiore,
 un Menù di “momenti” con sottofondo musicale in cui autorizzarsi
 alla libertà di essere come si è. 
Con una bella quota di poesia, quando serve:
 apparecchiate una tavola in tinta con il vostro umore, 
sulla destra posate un lettore musicale, 
“si può abbondare con gli antipasti e finire con un dolce o scegliere diversamente.
 L’importante è lasciarsi andare e viaggiare con la mente, 
confortarla ascoltando le proprie emozioni”.

Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-