18 giugno 2012

Violenza, Stalking, Omicidi,

Associazione culturale
 “Il Pozzo e l’Arancio”
corso Umberto I n°32, 72024 Oria (Br) – telefono: 328 1766419
www.ilpozzoelarancio.it – info@ilpozzoelarancio.it – ufficio stampa@ilpozzoelarancio.ti

Giovedì 21 giugno 2012 nella sala di rappresentanza del Seminario Vescovile “San Carlo Borromeo” di Oria (sito in piazza San Giustino de Jacobis) si terrà il  
convegno nazionale “Violenza, stalking e omicidi” 
dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

L’importante iniziativa di formazione è organizzata dalla Città di Oria (Br)
 e dall’associazione culturale 
“Il Pozzo e l’Arancio”
 in collaborazione con l’Osservatorio Nazionale Stalking 
e l’Associazione Italiana di Psicologia e Criminologia, 
rientrando nel calendario della III campagna nazionale di sensibilizzazione 
sul tema che vede in tutta Italia solo 7 tappe, 
con la tappa oritana unica in tutta la Puglia. 

Numerosi inoltre gli enti e le istituzioni che patrocinano 
l’appuntamento formativo.

Il convegno, ad ingresso libero e gratuito, 
è rivolto soprattutto a quelle figure professionali 
che quotidianamente potrebbero trovarsi ad aiutare persone vittime 
del reato di stalking, 
fornendo il sostegno e i consigli necessari per potersene riscattare.

 Una buona occasione dunque per assistenti sociali e operatori del sociale,
 medici, psicologi, avvocati e consulenti giuridici 
– oltre che studenti di tali discipline collegate – 
che potranno acquisire una essenziale formazione sul tema 
riconosciuta a livello nazionale grazie all’attestato 
che sarà rilasciato ai partecipanti al convegno; 
a quanti parteciperanno sarà inoltre dato materiale 
informativo curato dall’ONS.

 Un’occasione imperdibile anche per quei cittadini che, 
civicamente impegnati, desiderano approfondire 
questo argomento di interesse sociale indiscusso.

Relatore principale sarà Massimo Lattanzi, 
direttore dell’Osservatorio Nazionale Stalking,
 seguito dall’intervento di Tiziana Calzone, 
coordinatrice dell’ONS. 

Al convegno, coordinato da Ileana Pizzolla, 
sono inoltre stati invitati a portare testimonianza di reati di stalking 
realmente accaduti e affrontati la Questura di Brindisi 
e la Compagnia dell’Arma dei Carabinieri di Francavilla Fontana. 

Interverranno inoltre Maria Luisa Toto
 (presidente del centro antiviolenza “Renata Fonte”), 
Ugo Saggese (dipartimento giustizia, legalità e trasparenza IDV) 
e Marina Suma (dipartimento donne e pari opportunità IDV).

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria
 organizzativa del convegno curata dall’associazione
 “Il Pozzo e l’Arancio” 
e reperibile ai seguenti contatti:
 info@ilpozzoelarancio.it – 328 1766419.


Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-