1 febbraio 2012

"NATURE NATURANS" Lecce

PRIMO PIANO LIVINGALLERY

Presenta
NATURE NATURANS
04 – 29 FEBBRAIO 2012


 “Vedere un mondo in un granello di sabbia, e un Cielo in un fiore selvatico,
Tenere l'Infinito nel cavo della mano. E l'Eternità in un'ora.”

( W. Blake in «Auguries of Innocence»)


Si inaugura sabato 04 febbraio alle ore 20,00 
la mostra d’arte contemporanea 
“Nature Naturans” , 
curata da Dores Sacquegna.

Parafrasando il poeta e artista inglese William Blake 
con i suoi “canti dell’innocenza” , la mostra Nature Naturans, 
restituisce all'individuo, isolato e frammentato dalla storia, 
un senso di appartenenza e di comunione in termini di verità e finzione.

 In questo evento che racchiude un percorso di opere 
che prendono stimolo dalla natura organica, si osserva il creato con le sue evoluzioni, 
la forza vitale e il ritmo. 

Novalis scriveva «Chi possiede il ritmo, possiede l'Universo». 

E così prendono forma suggestivi e poetici pattern, 
forme con codici simbolici, giochi di luce che ricamano lo spazio, 
elementi della natura visti  da quindici artisti italiani e stranieri.
Nelle sculture zoomorfe di Giorgio Carluccio, la materia che le compone 
(pietra, terracotta, ferro, tessuto) entra in relazione con lo spazio sottolineandone i giochi di luce. 

Il paesaggio è la ricerca della leccese Loredana Campa, l’insieme delle forme di un luogo, 
la sua prospettiva, la veduta o la direzione in cui guardiamo e il nostro modo di vedere le cose. 


Sempre più spesso oggi la natura sembra alzare i toni, 
stagioni confuse alluvioni improbabili, acque  rare o malsane. 
Così nasce l’idea del progetto d’arte democratica, “Estasi of Contemporary Eden” 
di Fabrizio Santona. 
Una installazione interattiva del “pacco-dono”, nelle cui scatole, 
migliaia di bulbi di fiore rendono l’idea della semina, 
della crescita e del rapporto tra uomo e Natura.

Nelle fotografie in bianco e nero di James Clancy, la natura sembra 
essersi risvegliata da un grande sonno, 
violenta e primitiva nelle sue naturali performances. 
Il rapporto Uomo-Natura anche nelle fotografie del canadese Tom Ma. 
Ai colori della natura e alle sue straordinarie forme si ispirano i pattern di 
Dario Manco, Judith Duquemin, Barbara Neulinger, Kararina Norling, Wendy Roach. 

Mentre nel rapporto verità/finzione e metamorfosi  le opere di
Irene Clouthier, Mary-Ann Kokoska, Anne Desfour, Anne Stagg, Çiğdem Menteşoğlu.

ARTISTI: Giorgio Carluccio (Brindisi), Dario Manco (Lecce), 
Loredana Campa (Lecce), Fabrizio Santona (Torino), 
James Clancy (Germania), Tom Ma (Canada), 
Judith Duquemin (Autralia), Barbara Neulinger,
Wendy Roach, Anne Stagg, Mary-Ann Kokoska, Irene Clouthier (Usa), 
Anne Desfour (Francia), Katarina Norling (Svezia),
Çiğdem Menteşoğlu (Turchia).


Primo Piano LivinGallery
Viale G. Marconi 4 Lecce, Italy 73100
tel/fax: 0832.30 40 14
INFO: www.primopianogallery.com  
primopianogallery@libero.it

dal lunedì al venerdì
dalle ore 10-13/17-20
Sabato: 17-20

Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-