18 dicembre 2011

LUI chiAMA - IL VESCOVO INCONTRA I GIOVANI


Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile
- Diocesi di Oria –

Lui chi-ama”: questo il titolo dell’appuntamento natalizio organizzato dal  
Servizio di Pastorale Giovanile della Diocesi di Oria che vedrà il vescovo 
 Vincenzo Pisanello
  incontrare i giovani per un momento di festa ma anche di riflessione.
All’evento, che si terrà giovedì 22 dicembre alle ore 19.30 nel Santuario 
della Madonna di Cotrino a Latiano (Br)
parteciperanno giovani provenienti dalle comunità parrocchiali 
da tutti comuni della Diocesi oritana.
L’organizzazione del maxiraduno è curata dall’equipe del
Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile diretta da 
 don Antonio Andriulo; nel gruppo di lavoro 
– assistito anche dal diacono don Mimmo Sternativo – 
sono impegnati volontariamente circa 20 giovani 
scelti fra le comunità parrocchiali della diocesi operanti, 
secondo proprie competenze e ruoli vari, 
nelle diverse attività già programmate per l’intero anno.
Il titolo dell’incontro del vescovo Pisanello con i giovani,
“Lui chi-ama”,
indica la centralità della figura di Gesù nella festa del Natale 
e nella vita di ciascuno, che passa proprio attraverso l’essere chiamati ad amare. 
Proprio per rendere quanto più concreto e visibile cosa significhi 
l’essere cristiani, lo stesso vescovo racconterà 
la sua vita passando da tre parole chiave: 
chiamata, paura e amore.

Un evento rivestito di attualità e novità, in cui 
– tra animazione, condivisione e riflessione – 
mons. Pisanello sarà faccia a faccia con i giovani di 
Oria, Avetrana, Ceglie Messapica, Erchie, Francavilla Fontana, Latiano, 
Manduria, Maruggio, Sava, Torre Santa Susanna, 
Uggiano Montefusco e Villa Castelli. 
Un modo nuovo di farsi gli auguri per il Natale 
ormai alle porte, 
ricordando l’importanza essenziale di ciascuno di noi 
e la tangibile validità del messaggio di Gesù.

Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-