3 luglio 2011

Premio Letterario Internazionale "IL POZZO e l'ARANCIO"

Premio Letterario Internazionale
IL POZZO E L’ARANCIO”
- Direzione Generale -


COMUNICATO STAMPA

È stata avviata la VII edizione del Premio Letterario Internazionale 
“Il Pozzo e l’Arancio”
concorso riservato alla poesia inedita. 
Il Premio vede concorrere centinaia di autori provenienti
oltre che da tutta Italia anche da diverse nazioni estere, 
ottenendo così un posto di notevole importanza 
nel panorama culturale italiano.
Ogni autore può concorrere con una sola opera poetica in lingua italiana 
(se in vernacolo o in lingua straniera con allegata traduzione italiana)
inedita e non vincitrice di altri premi, a tema libero, 
con lunghezza massima di quaranta versi contenuti in un’unica cartella 
(formato A4). 
Non sono ammessi lavori collettivi.
L’opera che riveli imitazioni o plagio è immediatamente esclusa dal Premio. 
Ricorrendo il 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia è costituita 
una sezione speciale sul tema “l’unità nazionale italiana”, 
con valutazione e graduatoria separata.
Gli autori concorrenti in questa sezione 
non possono concorrere contemporaneamente nella sezione con opere a tema libero.

L’autore che alla scadenza del Premio non ha ancora compiuto
il diciassettesimo anno di età concorre nella categoria giovani.
Gli elaborati devono pervenire al seguente recapito:
Associazione Culturale - Premio Letterario Internazionale 
“Il Pozzo e l’Arancio”, corso Umberto I n°32 – 72024 Oria (Br),
entro e non oltre il 
 25 luglio 2011

L’elaborato deve essere presentato in triplice copia,
privo di qualsiasi segno di identificazione,
allegando a parte le generalità dell’autori. 
È richiesto un contributo di € 5,00 (cinque euro).
Il bando completo è disponibile sul sito del Premio: 
in cui sono anche indicati i contatti necessari per richiedere 
ulteriori informazioni.

Il Premio gode del patrocinio concesso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali,
dalla Regione Puglia, 
dall’Università del Salento e dall’Università di Bari,
dalla Biblioteca Diocesana “A. M. Kalefati” - Diocesi di Oria, 
dalla Provincia di Brindisi, 
dalla Città di Oria, 
il comitato provinciale di Brindisi dell’Istituto 
per il Risorgimento Italiano e 
la parrocchia oritana “San Francesco d’Assisi”, 
dove “Il Pozzo e l’Arancio” nacque nella primavera del 2005.

Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-