7 maggio 2011

Festeggiamenti in onore di San Francesco di Paola 7 e 8 maggio 2011

Entrano nel vivo gli attesi festeggiamenti cittadini in onore di
San Francesco di Paola,
patrono dei naviganti e dei pescatori, invocato contro gli incendi, la sterilità, 
le epidemie e veneratissimo in Oria fin dal XVII secolo, 
quando giunsero appunto nella nostra città i Paolotti 
(da cui poi le derivazioni toponomastiche nella zona vicina alla rettoria dedicata al Santo), 
ovvero gli appartenenti all’Ordine dei Minimi fondato dallo stesso San Francesco.
Da quest’anno l’organizzazione dei festeggiamenti è 
“bicefala”: 
infatti oltre alla parrocchia di San Francesco di Paola, 
allocata nella nuova chiesa di San Barsanofio e guidata dal parroco  
don Tommaso Prisciano
vi prende parte attiva la costituita rettoria di San Francesco di Paola, 
la “chiesa vecchia”, 
che dallo scorso agosto ha come rettore  
don Franco Ferretti.

Il programma dei festeggiamenti, già iniziati con la novena la scorsa settimana, 
prevede per oggi 7 maggio 
– solennità di San Francesco di Paola – 
la santa Messa alle ore 18.00 con la benedizione del Pane di San Francesco, 
cui seguirà alle ore 19.00 la processione per le vie della città 
che partirà e ritornerà nella Rettoria, 
accompagnata dalla banda “Progetto Artistico Oritano”. 

Domani, domenica 8 maggio
il parroco don Tommaso Prisciano 
presiederà la celebrazione eucaristica alle ore 19.00 
e benedirà la nuova statua della Madonna della Provvidenza
opera in cartapesta del maestro Pietro Balsamo
e sarà imposto lo scapolare dei terziari minimi ai bambini battezzati nell’anno precedente.

I festeggiamenti civili prevedono stasera lo spettacolo pirotecnico al ritorno della processione, 
cui seguirà  alle ore 21.00 una spettacolo musicale in piazza Donnolo 
con l’orchestra “Pao Pao”

Domani 8 maggio invece alle ore 20.30 
serata di liscio e pizzica con il gruppo “Mediterraneo Show”.
 
 
 
 
 

Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-