28 maggio 2011

Uno dei Mille - Nuovo Teatro Verdi Brindisi


ed: CORO POLIFONICO DI SAN PASQUALE 
“ANDREA DELLO MONACO – ORIA

CORO POLIFONICO 
“SAN DOMENICO” 
della Parrocchia SAN DOMENICO DI ORIA

CORO PARROCCHIALE 
“UGGIANO MONTEFUSCO”

ASSOCIAZIONE MUSICALE 
“PROGETTO ARTISTICO ORITANO”
Diretti dal M° Adriano IURLARO

SARANNO ESEGUITI BRANI PATRIOTTICI:
NABUCCO “G. VERDI”
INNO FRATELLI D’ITALIA (G. MAMELI)
BANDIERA DEI TRE COLORI 
 

AVIS "B. GRECO" di Francavilla F.na - 1^ Ed. Giovani in Festa - 27 maggio 2011

 
 
 


Un grazie agli amici dell'  
AVIS di Francavilla F.na
che hanno accolto, 
assieme ai numerosi giovani artisti, 
i tre componenti del  
MILITES FRIDERICI SECUNDI,
Luca Carbone (cantastorie),
Virgilio Alighieri e Davide Delli Santi (duellanti). 

Giro Cantina in Vespa - 4^ Edizione Giro Vespa

Il Club Vespa Oria 
con l’Associazione GIROVESPA
nell’ambito delle attività annuali 
presenta la quarta edizione del GIRO-CANTINE che, 
come ogni anno, 
si svolge in concomitanza con la giornata nazionale di 
Cantine Aperte.

La nostra iniziativa,
ormai considerata tra le più attese dai soci 
dei vari Vespa Club locali e dagli Enonauti,
promuove il piacere della passeggiata in Vespa 
abbinandolo alla degustazione degli ottimi vini 
delle cantine del territorio.

Dopo i successi delle scorse edizioni,
quest’anno si è deciso di inserire nel nostro percorso 
la visita alla Cantina Feudi di San Marzano, 
distintasi, come ormai da molti anni,
tra le eccellenze enologiche nazionali.

L’appuntamento è per domenica 29 maggio 
alle ore 9,00 in Piazza Manfredi, ad Oria (Br), 
presso la postazione organizzata dal Club. 

Dopo le iscrizioni dei partecipanti si partirà alla volta della Cantina. 
 
 
 
 
 

  Buon Divertimento.
info: 348 3630005

25 maggio 2011

AVATAR in concerto

Tornano a suonare gli 

AVATAR

nei più prestigiosi locali di Oria.
  
Venerdì 3  giugno 
il gruppo avrà il piacere  suonare al 

Caffè Decò

e di presentare il nuovo batterista, il più giovane, 
ma già molto forte

Marco Iunco.



Vi consigliamo soltanto di non prendere impegni per 
   Venerdì 3 giugno !

21 maggio 2011

"SCAMNU 2011" Latiano - Esercitazione di Protezione Civile - 29 maggio 2011

Esercitazione di Protezione Civile

Scamnum 2011

Latiano (Brindisi) 29 Maggio 2011



Un treno viaggiatori proveniente da Taranto, mentre transita alle ore 10 di domenica 29 Maggio all’altezza del centro abitato di Latiano (Brindisi), a causa di un urto con un’auto che ha sfondato la barriera del passaggio a livello al Km 46+431 della linea Taranto Brindisi, invadendo la sede ferroviaria, svia con numerosi sobbalzi.
È lo scenario della Esercitazione di Protezione Civile “Scamnum 2011” che si svolgerà domenica prossima 29 maggio a partire dalle ore 10 a Latiano (Brindisi).
Ideata dalla Associazione Volontari Protezione Civile di Latiano, la esercitazione è organizzata oltre che dalla stessa organizzazione, dal Settore di Protezione Civile della Provincia di Brindisi e dal Coordinamento provinciale delle Associazioni di volontariato di Protezione Civile, con la collaborazione della Prefettura di Brindisi, delle Ferrovie dello Stato, del 118 Brindisi, dei Vigili del Fuoco di Brindisi, della Croce Rossa di Brindisi, della Polizia Municipale di Latiano e della Polizia Ferroviaria, con il patrocinio del Comune di Latiano, del Dipartimento di Protezione Civile Nazionale e del Servizio di Protezione Civile della Regione Puglia.
Si tratta delle prima esercitazione di Protezione civile in Puglia che interessa una linea ferroviaria, con la simulazione di un incidente ferroviario che vedrà coinvolto un convoglio sui quali viaggiano 20 passeggeri di cui 10 rimarranno gravemente feriti.
L’evento si svolgerà nei pressi del passaggio a livello di via Martin Luther King Km 46+431 a Latiano, nei pressi del quale sarà allestito il Pma (posto medico avanzato), quale posto idoneo all'accoglimento degli evacuati e dei primi feriti.
Scopo della esercitazione “Scamnum 2011” sarà quello di verificare risorse e capacità operative nel soccorso tecnico da parte del “sistema” di Protezione Civile provinciale.

Brindisi, 27 Maggio 2011


Comunicato stampa a cura del:

Coordinamento
delle Associazioni di Volontariato
e dei Gruppi Comunali di Protezione Civile
Provincia di Brindisi
Via Nicola Brandi, 16
72100 BRINDISI
Cell. 347.1329680 email: cvpc.br@libero.it

18 maggio 2011

La Battaglia dell' XI secolo 28-29 maggio 2011 - Taranto

La Battaglia dell'XI Secolo tra Normanni e Bizantini 

 Boemondo a Durazzo

Taranto 

Struttura "Battendieri"

28-29 Maggio 2011

Programma
 
 Sabato 28 maggio
Ore 17,30 apertura al pubblico accampamento e mercatino medievale
Ore 18,30 inizio torneo cavalleresco, duelli cortesi tra milites
Ore 21,00 chiusura

Domenica 29 maggio
Ore 10,00 apertura al pubblico accampamento e mercatino medievale.
Ore 18,00 inizio della battaglia di Durazzo.
Ore 21,00 Chiusura

Dopo il successo della IV edizione del 2010 
anche quest’anno l’associazione storico culturale
I Cavalieri de li Terre Tarentine” 
in collaborazione con il C.M.G.S.M. DE REBUS GESTIS, 
ripropongono la V edizione de
“La Battaglia dell’XI secolo”
tra Normanni e Bizantini.

Sabato 28 e domenica 29 maggio 2011 
tra le sponde del Mar Piccolo 
a ridosso del convento dei Battendieri tra alberi di olivo 
e le acque limpide e ghiacciate del fiume Cervaro,
il passato dell’XI secolo si ripresenta con accampamenti militari,
allestiti con scrupolosa filologicità
e decine di personaggi dell’epoca 
che animeranno il suggestivo luogo.

La quinta edizione de 
“La Battaglia dell’XI secolo” 
sarà incentrata sulla rievocazione storica della battaglia 
di Durazzo del 1081 e sulla figura 
di Boemondo I Principe di Taranto e Antiochia 
in occasione del novecentenario della sua morte.

L’ambientazone è stata spostata 
sulle rive adriatiche dell’impero bizantino di allora,
nei pressi della città di Durazzo, 
porta d’oriente da cui partiva la via Egnazia per la ricca Bisanzio.

Roberto il Guiscardo dopo aver cacciato i Bizantini dall’Italia del Sud, 
insegue i suoi sogni di gloria attaccando 
l’Impero Bizantino al cuore e per fare ciò 
deve impossessarsi della città di Durazzo.

Al suo seguito c’è il figlio Boemondo e la sua seconda moglie, 
la principessa di Salerno Sichelgaita.

Lo scontro avverrà nei pressi della città
contro il giovane e valente imperatore bizantino Alessio I.

La battaglia, narrata da diversi cronisti dell’epoca 
è in parte dettagliatamente conosciuta così come 
le gesta dei personaggi che vi hanno preso parte.
Roberto il Guiscardo vincerà la battaglia
e conquisterà Durazzo ma la guerra contro i Bizantini 
non fu mai vinta e così fu per suo figlio Boemondo 
forse il più audace condottiero della futura prima crociata.

Alla battaglia parteciperanno circa 200 rievocatori storici 
con competenze specifiche nelle arti marziali occidentali 
provenienti da gruppi storici di tutta Italia 
e con una rappresentativa europea 
ricreando situazioni di battaglia dell’epoca 
il più fedelmente possibile con utilizzo di ordini,
comandi, tattiche e schieramenti utilizzati in quel tempo.

La battaglia prevede un avvio scenografato 
in cui si inscenano alcuni episodi descritti 
dai cronisti dell’epoca con le gesta dei personaggi protagonisti 
e una seconda parte in cui il combattimento avverrà 
in parte “libero” e in parte in “show figthing” 
secondo le regole “Vikings combat” e 
della scherma scenografata.

Tra le novità di questa edizione vi è il torneo cavalleresco 
del sabato 28 con inizio alle ore 18,30.
 
Vi parteciperanno milites che si affronteranno 
in cambattimenti utilizzando sia le regole 
“Vikings combat”  
e sia quelle di scherma storica scenografata.

Al termine del torneo saranno premiate le coppie di milites 
che meglio hanno saputo interpretare le categorie di combattimento 
a cui hanno preso parte.

Farà seguito una produzione filmata e bibliografica dell’evento.
Evento organizzato da:
"I Cavalieri de li Terre Tarentine" - Taranto
In collaborazione con:
C.M.G.S.M. DE REBUS GESTIS
Gruppi partecipanti:
II Cavalieri de li Terre Tarentine, Taranto
Historia, Bari
Milites Frederici II Oria (BR)
Imperiales Federici II, Foggia
Amici del Medioevo, Manfredonia (FG)
La Durlindana, Massafra (TA)
Rasna, Castellaneta (TA)
Rosa e Spada, Napoli
Lupo errante, Montesilvano (PE)
Demiurgo, Toritto (BA)
Helvargar, Padova
Speculum Historiae, Torino
Sagittari Civitates Eburi, Eboli (SA)
Wulfingas - Guardiani di Midgard, Roma
Narsilion, Latina
Vikings, Italy
Manaraefan Vikings, England
I Figli di Asgard, Roma
Clivi Ausonis Arcatores, Monteiasi (Ta)

Artigiani presenti:
Riccardi Armature, Manfredonia (Fg)
Narsilion, abbigliamento storico e accessori, Latina.
Batzella Dario, armi, Roma.
Orlando armamenti, Bari, Sassuolo (Mo).

15 maggio 2011

Associazione Culturale "Nuovi Orizzonti" Oria - ... lettura della "Divina Commedia"



Fiera Regionale dell' Eccellenza - 9^ edizione

Ai nastri di partenza la IX^ edizione della 
“Fiera Regionale dell’Eccellenza” 
che si inaugura venerdì 27 maggio alle ore 20.00 
presso Porto Sant’Apolinnare ,
S.S 16 Uscita Porta Lecce ,
Brindisi.

La Manifestazione fieristica denominata 
“FIERA DELL’ECCELLENZA” 
( marchio depositato),
organizzata dalla NUOVI EVENTI e PROMOZIONI s.r.l. 
sbarca nel porto di Brindisi 
alla sua IX edizione 
con un grandissimo e crescente successo 
di espositori e di pubblico e si terrà 
dal 27 maggio al 5 giugno 2011. 

La “Fiera regionale dell’eccellenza” vanta la
presenza di espositori provenienti da ogni regione
d’Italia. Momento unico per gustare i prodotti tipici
di ogni località, dolci e quant’altro.
 
Moltissime le novità, in primis la location.
Quest’edizione è stata denominata 
GOLD 
per il prestigio dei suoi ospiti e per lo scenario, 
mozzafiato, in cui si svolge. 
Infatti, la campionaria è stata allestita nel 
Porto Sant’Apollinare di Brindisi 
presso il padiglione ex Montecatini 
e sarà possibile raggiungerla anche in traghetto.

Visitando la Fiera, si avrà la possibilità di
conoscere oltre 200 nuove aziende, impegnate
nella realizzazione di prodotti culinari e maestri
artigiani che saranno lieti di mostrare il loro lavoro
curato nei minimi dettagli e molto altro.

Tutte le edizioni sono state salutate positivamente
dalle relative amministrazioni comunali 
che le hanno ospitate e forte è stato il riscontro degli organi
di informazione, raggiungendo oltre 
124 mila visitatori in dieci giorni di Fiera.
Iniziative, tutte tenutesi nel bacino territoriale 
del Sud-Est Barese e con successo ripetute, 
che hanno consolidato un’ immagine positiva e vincente 
della Manifestazione sia a livello locale
Regionale e persino Interregionale 
in quanto vi sarà la presenza di espositori della Calabria,
della Sicilia, della Campania 
accanto agli espositori locali e della nostra Regione.

Si rammenta l’importanza e l’utilità che tale
evento costituisce per le imprese locali come
peraltro riconosciuto da tutte le Amm.ni
Comunali che hanno sostenuto e valorizzato
tale iniziativa come Evento utile ed importante
per sostenere la crescita e lo sviluppo della
economia locale e per promuovere l’immagine
della città e dell’intero ambito territoriale
locale a livello Regionale e Nazionale.
 
La Fiera dell’Eccellenza è davvero la fiera che fa la differenza. 
Non c’è tempo da perdere, 
è arrivata l’ora di salire a bordo.

Novità importante è l’allestimento della Fiera 
strutturata come se fosse una nave; 
le aziende sono “l’equipaggio” , 
lo staff di bordo è segnalato con i vari ruoli 
come Comandante, Timoniere,
Nostromo, Ufficiali, 
Direttore di Macchina, Meccanici, 
Mozzo, Copertisti, etc.
i visitatori sono i “passeggeri”.

La campionaria si delinea in un percorso obbligato tra le 
“cabine” (stand) degli espositori che
avranno i nomi delle più famose navi militari:
Cavour, Garibaldi, Andrea Doria, Stromboli,
Magnaghi, Duran De La penne, Anteo,
S.Marco, San Giorgio, San Giusto. 
Una nave da guerra
formata da un equipaggio di imprenditori agguerriti, 
pronti a lottare per uscire da questo periodo di crisi.

Sono ben 11 i ponti che delimiteranno le varie merceologie 
dell’Artigianato-Agricoltura-Edilizia-
Commercio-salone Sposa e Salone del gusto. 
Gli spazi espositivi, chiamati “cabine” , avranno un
simbolo di riferimento marinaro seguito da un significato 
per ogni settore, si parte dal FARO (punto di riferimento ) ,
segue IL TIMONE ( guida divina ),
L’ANCORA ( esperienza ), 
LEONE SAN MARCO ( tenacia ), 
LA ROSA DEI VENTI ( carisma ), 
LA BOA ( obbiettivi ), 
IL SALVAGENTE ( idee ) ,
L’AMO ( passione ), NODO MARINA ( unione ),
STELLA MARINA (talento ), ELICA ( professionalità ), 
LA BUSSOLA ( destino ), LA POLENA ( forza della natura ).
 
Un’attraversata che permetterà di conoscere circa 200 espositori 
provenienti da diversi punti della
nazione italiana e oltre. L’ingresso è di solo € 2,00 
mentre è gratuito per bambini al di sotto dei 12 anni, 
inoltre sarà possibile usufruire del vasto parcheggio a titolo gratuito.

In più, all’interno della Fiera, sarà presente il Salone Sposa. 
Un’ottima occasione per tutti coloro
che progettano il matrimonio ma anche, 
per tutti quanti vogliano conoscere le migliori aziende nel
settore del commercio, dell’agricoltura e dell’edilizia.
 
Un’esposizione completa che accoglie tutti i settori, 
per soddisfare le esigenze di ogni visitatore.
La Fiera Dell’Eccellenza ha selezionato il meglio di 
tutto ciò che c’è sul mercato, le eccellenze, appunto.
 
Immancabile la presenza di Idea Radio, che da sempre
segue tutti gli eventi locali che hanno lo scopo di
valorizzare il territorio, con una postazione all’interno
della fiera.
Sarà possibile seguire l’intera manifestazione in diretta
sulle frequenze di Idea Radio e in streaming sul sito
www.idearadionelmondo.it grazie agli inviati di Idea
 
Radio che con servizi e interviste aggiorneranno il pubblico interessato 
sulle iniziative in svolgimento.

Il personale di bordo è in fermento, 
pronto a cominciare la monovra di disormeggio virtuale.
La ricostruzione di una nave da crociera, 
la vista sul mare e il centro storico di Brindisi dove
troneggia il monumento al Marinaio d’Italia, 
sono gli elementi che fanno da cornice ad un evento di
portata nazionale. 
Un’attraversata di 11 ponti che separano i vari settori.
Salone sposa, commercio,
edilizia, agricoltura, salone del gusto e molto altro; 
la differenza dei settori che fa eccellenza.
“Fiera Regionale dell’Eccellenza” 
dal 27 maggio al 5 giugno 2011 
a Brindisi presso il porto
Sant’Appolinare, s.s. 16 uscita Porta Lecce.

Mino Franciosa all' ITALIA'S GOT TALENT di CANALE 5

Un noto personaggio oritano, 
etichettato da molti come la star del web dell’ultimo anno,
sarà protagonista di un provino durante il la puntata di
“Italia’s Got Talent” 
che andrà in onda sabato prossimo, 
21 maggio, 
in prima serata su Canale 5.

La notizia è trapelata su Facebook, dove la 
“webstar” 
oritana ha diverse migliaia di fan.

Italia’s Got Talent 
è un programma televisivo italiano 
basato sul format inglese Britain’s Got Talent 
e condotto da Simone Annicchiarico e da Geppi Cucciari. 

I tre giudici sono: 
Gerry Scotti, Maria De Filippi e Rudy Zerbi. 

La prima edizione è stata vinta dalla cantante lirica 
Carmen Masola.

La seconda edizione andrà in onda per 6 puntate 
con il cast confermato, 
dal 7 maggio 2011.

Nell’ambito della trasmissione, 
i tre giudici devono trovare il vero talento tra
cantanti, ballerini, maghi, fachiri, contorsionisti, imitatori e molti altri.

Al momento per non contravvenire ad eventuali regole 
del programma non vi anticipiamo altro.

Vi consigliamo soltanto di non prendere impegni per 
   Sabato 21 Maggio !

Pellegrinagio ad Assisi ed ....

cliccare sulla immagine e si ingrandisce
per info tel. 334 3333410 Elena
  329 6624537 Francesco
0831 845008 Basilica Cattedrale

12 maggio 2011

IV festa dei ragazzi di Cresima

Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile
- Diocesi di Oria –

Mercoledì 18 maggio 2011 presso il Santuario di San Cosimo alla Macchia in Oria, si terrà la IV festa dei ragazzi di Cresima, raduno dei ragazzi della Diocesi di Oria che in quest’anno pastorale riceveranno o hanno già ricevuto la Confermazione.
Ama e fa’ ciò che pensi”: sarà questo il tema del grande raduno diocesano che prevede la partecipazione di oltre mille giovanissimi provenienti dai comuni di Oria, Avetrana, Ceglie Messapica, Erchie, Francavilla Fontana, Latiano, Manduria, Maruggio, Sava, Torre Santa Susanna, Uggiano Montefusco e Villa Castelli, i comuni che compongono la Diocesi di Oria.
L’appuntamento, organizzato dal Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile – diretto da don Domenico Carenza - in collaborazione con l’Ufficio Catechistico Diocesano – diretto da don Dario De Stefano – vedrà la partecipazione del vescovo di Oria mons. Vincenzo Pisanello.
Il direttore del Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile, don Domenico Carenza, ha affermato: “Questo raduno annuale è un momento di festa nel quale si vuole invitare i ragazzi a non sospendere il cammino di fede come spesso accade ma a continuare riscoprendo il senso di appartenenza a Cristo e alla sua Chiesa attraverso l'adesione a gruppi e movimenti presenti nella Chiesa stessa. Proprio per questo nella Veglia di preghiera guidata dal nostro vescovo Vincenzo proporremo tre testimonianze da parte di un ragazzo di Azione Cattolica, uno degli Scout e uno del Movimento Carismatico. In questa varietà di carismi e movimenti, animati dallo stesso amore, ci piace pensare ad una Chiesa, nella fattispecie quella diocesana, che ha il volto e la grinta dei giovani, tutto sullo sfondo meraviglioso dell' inno alla Carità di San Paolo”.
Il programma del raduno prevede per le 17.30 l’arrivo dei ragazzi che saranno accolti dall’equipe diocesana dell’ACR; dopo un momento di festa, alle 18.00 il vescovo Pisanello incontrerà i cresimandi e i cresimati, per poi pregare con loro nella veglia che inizierà alle 19.00. L’incontro diocesano terminerà per le 20.00.

"La svolta culturale dell'Occidente" opera di F. Fistetti Oria 13 maggio 2011

 

Associazione Culturale 
“Il Pozzo e l’Arancio”
corso Umberto I n°32, 72024 Oria (Br) 


L’associazione culturale
“Il Pozzo e l’Arancio”,
venerdì 13 maggio 2011 alle ore 19.30 
nella Sala di Rappresentanza del Seminario Vescovile 
“San Carlo Borromeo” di Oria 
(gentilmente concessa), 
presenterà il libro 
 "La svolta culturale dell'Occidente. 
Dall'etica del riconoscimento al paradigma del dono" 
ultima opera di Francesco Fistetti
docente ordinario di Storia della Filosofia Contemporanea
nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bari,
per l'editore Morlacchi di Perugia.

Interverranno sull'argomento  
don Pietro Chirico (direttore Caritas Diocesana di Oria) 
e Ferdinando Spina (docente Università del Salento).
L'incontro culturale, cui seguirà un dibattito sull'argomento, 
sarà aperto dai saluti del presidente Pierdamiano M. Mazza 
e moderato da Mino Candita

La realizzazione di questo appuntamento 
con la cultura è stata curata anche da 
 Luca Carbone e Luana Gioia
dirigenti dell’associazione.
 

Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-