16 aprile 2011

XXVI Giornata Mondiale della Gioventù

 
 

  Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile
- Diocesi di Oria –

Sabato 16 aprile 2011, alle ore 16.30
presso l’Istituto dei Padri Rogazionisti in Oria (San Pasquale)
prenderà il via l’esperienza diocesana della 
 XXVI Giornata Mondiale della Gioventù
organizzata per i giovani della Diocesi di Oria 
dal Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile
che quest’anno verterà sul tema 
 “Radicati e fondati in Cristo, saldi nella fede”.
L’evento, istituito 26 anni fa dal papa Giovanni Paolo II 
– che sarà beatificato tra pochi giorni – 
interessa tutte le comunità cristiane del pianeta 
sia nelle singole chiese diocesane che nel raduno mondiale 
programmato per la prossima estate 
cui partecipa anche il Santo Padre Benedetto XVI.

Secondo le previsioni, 
si conteranno nell’ordine delle migliaia i giovani provenienti 
dai comuni della diocesi che parteciperanno 
all’evento diocesano e si raduneranno attorno 
al vescovo di Oria 
 mons. Vincenzo Pisanello.

I giovani di Oria, Avetrana, Ceglie Messapica, Erchie, 
Francavilla Fontana, Latiano, Manduria, 
Maruggio, Sava, Torre Santa Susanna, 
Uggiano Montefusco e Villa Castelli, 
saranno dunque ospitati all’ombra del 
Castello Svevo e della Basilica Cattedrale, nel “cuore” della Diocesi. 

Il direttore del Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile, 
 don Domenico Carenza
ha dichiarato: 
 “Anche quest’anno giungiamo a questo importante appuntamento 
per la nostra comunità diocesana,
profondendo però più impegno e mettendoci
sempre maggiore entusiasmo. 
Le parole del Papa che invita i giovani a partecipare 
alla GMG di Madrid 
che si terrà nel prossimo luglio 
sono valide anche per questa anteprima diocesana, 
che vede anno dopo anno sempre più numerosa 
la partecipazione dei nostri giovani”.

Infatti Benedetto XVI ha parlato così 
ai giovani cattolici riguardo la GMG: 
 “Cari giovani, la Chiesa conta su di voi! 
Ha bisogno della vostra fede viva, 
della vostra carità creativa e del dinamismo della vostra speranza. 
La vostra presenza rinnova la Chiesa, 
la ringiovanisce e le dona nuovo slancio.
Per questo le Giornate Mondiali della Gioventù 
sono una grazia non solo per voi, 
ma per tutto il Popolo di Dio”.

Il programma dell’importante evento prevede il raduno 
dei partecipanti sul piazzale antistante il 
Santuario di Sant’Antonio presso l’Istituto dei Padri Rogazionisti di Oria 
alle ore 16.30
dove ci sarà l’accoglienza dei giovani curata dal gruppo di animazione 
del Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile con canti e divertimento; 
alle ore 17.30 
i partecipanti formeranno un corteo per raggiungere piazza Lorch dove 
– sul sagrato della chiesa parrocchiale di San Domenico – 
sarà ad attenderli il vescovo Vincenzo Pisanello 
per un momento di festa. 

Alle ore 18.30
 i giovani assieme al vescovo Pisanello 
attraverseranno la città in una marcia che raggiungerà la 
Basilica Cattedrale, 
dove si terrà la 
 veglia di preghiera conclusiva 
animati dai gruppi giovanili di diverse comunità parrocchiali della Diocesi oritana. 

Sarà presente alla GMG diocesana anche don Raffaele Bruno
cappellano del carcere di Lecce 
e coordinatore regionale dell’associazione 
per la legalità “Libera” per offrire la propria testimonianza.

L’ennesima esperienza di gioia 
e riflessione per i giovani della Diocesi di Oria, 
che si preparano dunque così alla imminente Pasqua.

Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-