23 novembre 2010

Giornata Nazionale A.I.R.S. per la lotta alla Sordità - 24 Novembre 2010

donazioni

        A. I. R. S. 
       Onlus Associazione Italiana
        per la Ricerca sulla Sordità
CAMPAGNA NAZIONALE DI PREVENZIONE

GIORNATA NAZIONALE A.I.R.S. PER LA LOTTA ALLA SORDITA’
 

GLI OSPEDALI ITALIANI CON L'A.I.R.S. PER
“DARE ASCOLTO ALLA SORDITA’”
MERCOLEDI’ 24 NOVEMBRE 2010

LIBERO ACCESSO ALL’ESAME DELL’UDITO


Il 12% della popolazione italiana (circa otto milioni di persone)  
soffre di disturbi uditivi, più di mezzo milione le persone adulte 
con sordità grave invalidante e conseguente handicap di rilevanza sociale,
oltre mille i bambini che nascono ogni anno con sordità congenita 
e quindi tale da ostacolare gravemente lo sviluppo e l’uso del linguaggio, 
l’integrazione nella scuola e nella società. 
Queste le cifre allarmanti fornite dall’’A.I.R.S. 
Associazione Italiana per la Ricerca sulla Sordità - ONLUS che, 
per aumentare il livello di conoscenza delle opportunità di prevenzione 
e sensibilizzare l’opinione pubblica, 
ha coinvolto anche quest’anno più di 250 ospedali distribuiti 
su tutto il territorio nazionale 
organizzando la 
Giornata Nazionale A.I.R.S per la Lotta alla Sordita”  
che ha avuto luogo mercoledì 24 novembre 2010
I centri ospedalieri di diagnosi ed il personale medico 
e paramedico aderenti all’iniziativa hanno effettuato 
valutazioni cliniche gratuite dell’udito ed hanno fornito all'utenza 
informazioni di base utili alla migliore conoscenza del problema sordità.

Giunta all'ottava edizione la “Giornata”, si svolge, tra gli altri, 
sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica
gode del  Patrocinio del Ministero del Lavoro, 
della Salute e delle Politiche Sociali,
della Presidenza del Consiglio dei Ministri,
del Ministero dell’Istruzione, 
dell’Università e della Ricerca, del Comune di Roma,
della Regione Lazio, 
dell’Università degli Studi di Roma 
“La Sapienza”, dell’Azienda Policlinico Umberto 1° – Roma, 
della Società Italiana di Audiologia e Foniatria, 
della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi 
e degli Odontoiatri, della Federazione Italiana Medici di Famiglia, 
dell’Ente Nazionale per la protezione e l’assistenza dei sordi- 
Onlus, della Società Italiana di Neonatologia, 
della Società Italiana di Pediatria e si tiene sotto gli 
auspici della Società Italiana di Otorinolaringologia 
e Chirurgia Cervico- Facciale.
La Giornata è stata organizzata grazie al sostegno di: 
AAMS - AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO, 
GIOCO DEL LOTTO, AMPLIFON, 
AUDIN,SCHARPER HEALTHCARE,OTICON ITALIA, 
WIDEX ITALIA, ACEA, GRUPPO GMC- ADNKRONOS, 
SEGRETARIATO SOCIALE RAI.

Si ringraziano inoltre: 
CENTRO AUDIOPROTESI,
COCHLEAR ITALIA, 
CRAI, 
GN RESOUND ITALIA,
ISTITUTO AUDIOMETRICO.


Per visualizzare i risultati delle predecenti edizioni della Giornata :
Per accedere alla piattaforma di raccolta dati 2010:
Per scaricare la scheda di rilevamento statistico 2010:

Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-