14 maggio 2010

III° Raduno Diocesano dei ragazzi di Cresima


Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile
- Diocesi di Oria
Venerdì 14 maggio
presso il Santuario della Madonna di Cotrino a Latiano,
si è tenuto il III raduno dei ragazzi della Diocesi di Oria
che in quest’anno riceveranno o hanno già ricevuto la Cresima.
Il mega raduno, che secondo una stima degli organizzatori conterà oltre mille presenze, è intitolato
“Sulla tua Parola getterò le reti”,
in riferimento al motto scelto dal nuovo vescovo di Oria
mons. Vincenzo Pisanello,
che per la prima volta dal suo insediamento
– avvenuto il 24 aprile scorso –
incontrerà i ragazzi provenienti dai comuni di
Oria, Avetrana, Ceglie Messapica, Erchie, Francavilla Fontana,
Latiano, Manduria, Maruggio, Sava, Torre Santa Susanna,
Uggiano Montefusco e Villa Castelli,
che insieme compongono la Diocesi di Oria.
Il vescovo Pisanello nei giorni scorsi ha inviato
a questi ragazzi vicini al sacramento della Cresima un suo messaggio,
dicendo: “Carissimi cresimandi e cresimati,
sento una grandissima gioia nel pensare a voi,
mentre vi scrivo queste parole:
è la prima volta che mi rivolgo a colore che sento
essere la speranza della nostra Chiesa di Oria.
Nei giorni scorsi ho avuto la gioia di cresimare
alcuni di voi: ne porto nella mente e nel cuore il volto.
Insieme con loro desidero incontrare anche quelli che
ancora non conosco e che hanno già ricevuto la Cresima
o la riceveranno in quest’anno”.
L’evento – riuscitissimo negli anni scorsi –
vuole creare un momento di incontro tra tutti i ragazzi della Diocesi
che terminano il loro cammino di iniziazione cristiana,
avviandosi così a vivere una Fede matura e consapevole.
Significativo il commento del direttore del
Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile,
il giovane sacerdote don Domenico Carenza,
che ha dichiarato:
“Fra le tante parole che quotidianamente ci vengono addosso,
vogliamo mettere bene in evidenza la Parola, quella che viene da Dio
e può darci un indirizzo certo di cammino.
Con il sacramento della Cresima i ragazzi e le ragazze
diventano concretamente testimoni del messaggio di Cristo,
che può essere veicolato solo attraverso il sapiente uso
della Parola e delle parole”.
Il programma del raduno prevede per le
17.00 l’arrivo dei ragazzi che saranno accolti dall’equipe dei giovani collaboratori
del Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile;
dopo un momento di festa per dare il benvenuto,
alle 18.00 il vescovo Vincenzo Pisanello incontrerà i cresimandi e i cresimati,
e pregherà con loro nella veglia che inizierà alle 19.00.
Una sorpresa finale attende i ragazzi al termine dell’incontro diocesano,
previsto per le 20.00.
I ragazzi si daranno poi appuntamento al 22 maggio,
dove assieme a giovani della Diocesi, vivranno insieme la veglia di
Pentecoste nel Santuario
di San Cosimo alla Macchia.


1 commento:

  1. Ihre Freunde stets Wind, Frost, wirst du in der Ferne zu tragen, wenn ich kann nicht, ich bete sie an meinem K?rper Verwitterung kommen.

    RispondiElimina

Post più visitati

La Cripta di Crisante e Daria

Presentazione Storico/Culturale del Castello d'Oria

Post più popolari

Bar Carone - La SCARPETTA

"Lu Picurieddu ti Pasca"

i Miei Pensieri...

Fotografare era la mia passione: mi consideravo soddisfatto solo quando riuscivo a far "parlare" la fotografia.

Dedicavo gran parte del mio tempo a realizzare scatti, sempre con l'intento di cogliere l'attimo negli eventi, nelle cose e nelle manifestazioni più varie della natura.

Amo la spontaneità e mi affido all'intuizione.

I risultati migliori infatti li ottenevo quando fotografo all'insaputa del soggetto, e la foto è pura espressività.

Infine, penso alla fotografia come ad un'arte che matura e si evolve attraverso la passione, l'impegno e a una continua ricerca.

La fotografia è anche, un dettaglio della Vita, poter rivivere con serenità i ricordi di un momento particolare.

In queste pagine sono lieto nel proporvi alcuni scatti fotografici dove la naturalezza della scena evidenzia particolari in grado di rendere bella una foto e addolcire la scena fotografata.


Non mi è stato possibile chiedere a tutte le persone, le cui foto sono presenti in questo sito, se gradivano o meno questo inserimento; qualora qualcuna si ritenga offesa o infastidita da ciò, non ha che da telefonarmi o inviarmi e-mail all'indirizzo sotto pagina indicato ed io provvederò a togliere la o le foto indicatemi !

Ricordo a tutti, in ogni caso,

'che questo sito non è a fine di lucro'

ma soltanto una grande soddisfazione personale.

-.-